Utente 469XXX
Gentili dottori di seguito vi espongo il referto della RM con e senza contrasto fatta all'addome superiore per lesioni riscontrate durante ecografia.

"Fegato di volume nei limiti della noma con margini regolarie segnale nel complesso omogeneo.
Nell'ambito del parenchima epatico si riconoscono alcune lesioni focali:
1) Nei settori supero-esterni del VII segmento, 3,2 x 2,7 cm nel piano assiale e circa 4 cm nell'asse cranio-caudale, margini polilobati, segnale marcatamente iperintenso nelle sequenze T2 pesante dello studio basale, ipointenso in quelle T1 pesante e con enhancement globulare periferico e centripeto in fase arteriosa e progressivo riempimento nelle successive fasi post-cantrastografiche.
A 10 minuti la lesione è omogeneamente iperintensa. I rilievi sono riferibili ad angioma, variante cavernosa;

2) Nei settori sottoglissoliani mediali del VII segmento, al passaggio con il VI, 1,5 cm di diametro assiale massimo, con caratteristiche analoghe alla lesione precedente e quindi riferibile ad angioma,variante cavernosa;

3) Nel VI segmento due lesioni focali rispettivamente di 0,9 cm sul versante mediale e 0,6 cm sul versante laterale, anch'esse con le caratteristiche degli angiomi , variante cavernoa;
4) settori sottoglissolianianteriori del IV segmento(1,3 cm) e settorisottoglissolianilaterali del V (0,7 cm) con le caratteristiche delle cisti semplici.
Non altre lesioni focali epatiche.

5)Unicamente in fase arteriosa, a ridosso della lesione di maggiori dimensioni, nei settori supero-esterni del VII segmento, si riconosce una focale area di disturbo di vascolarizzazione che tende ad omogeneizzarsi nelle successive fasi d'indagine."

Mi potete spiegare in particolare il punto 5?

Grazie Giuseppe

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Caro Giuseppe,

nulla di particolare. Semplicemente a ridosso dell'angioma (lesione benigna) di maggiore grandezza si crea un piccolo disturbo nella vascolarizzazione (cioè del flusso sanguigno). A mio avviso nulla di preoccupante.

un caro saluto

Carlo Pastore
[#2] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dr Pastore per la veloce e chiara risposta.
Giuseppe
[#3] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Di nulla, figurati...

un caro saluto

Carlo Pastore