Utente 145XXX
Buonasera a tutti. Chiedo consiglio qua, come avevo già fatto l'anno scorso per un problema al legamento dell'indice, a cui avevo ricevuto un'ottima risposta!
Quest'anno il problema è diverso e credo riguardi il tendine (tenor) della mano (destra). Io gioco a pallavolo, ruolo alzatrice. Mi era già capitato in passato di sentir tirare un po' ovunque nelle braccia..ma stavolta il dolore non passa nemmeno a riposo.
Dopo un allenamento (nemmeno troppo faticoso), guidando, ho cominciato a sentir tirare tutta la fascia che congiunge anulare e mignolo al gomito. Ho tenuto le dita fasciate due settimane e il dolore è scomparso (avevo male solo a ruotare il polso)...ma l'allenamento successivo il dolore è ricomparso (meno forte ma c'era). Altre due settimane di riposo totale e 4 "tecar" di 15 minuti l'una. Poi ho comprato un tutore fatto apposta per la tendinite in questione e per 7 o 8 allenamenti non ho sentito più dolore. L'altroeri sera, anche con il tutore, è tornato. Non posso stare ferma fino a fine maggio...cerco qualcosa che mi "stabilizzi" il problema fino a inizio estate...tanto poi starò ferma 3 mesi e la curerò adeguatamente. Mi serve una sorta di tampone se esiste.
Grazie mille per l'attenzione, spero di essere stata chiara nella descrizione del problema!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

è un pò difficile per noi darle risposte precise senza poterla visitare direttamente.
Il consulto online non può sostituire una visita specialistica diretta sul paziente.

Il suo problema potrebbe essere attribuito a cose diverse tra loro.

Anche le tendiniti (ammesso che di questo si tratti), possono essere diverse e richiedere trattamenti diversi.

Pertanto, se non si fà una diagnosi precisa, parlare di terapie diventa aleatorio.

Una ipotesi (tra le tante), potrebbe essere una sinovite del tendine flessore ulnare del carpo: se prova a flettere il polso verso l'avambraccio e contemporaneamente con l'altra mano spinge in senso opposto, potrebbe notare un dolore sul lato ulnare del polso (verso il mignolo), sulla superficie palmare.

Se ciò si verifica, è versosimile questa diagnosi.

In tal caso, oltre a quello che lei ha già fatto (riposo funzionale, Tecar, tutore che blocca il polso), l'unica cosa che potrebbe aggiungere è un ciclo di onde d'urto, antiinfiammatori per via locale (gocce, gel, schiuma), fino ad arrivare all'infiltrazione locale.

Cordiali saluti.