Utente 200XXX
salve dottori, di seguito vi riporto i risultati delle analisi di mio marito: età 35 anni.
SPERMIOGRAMMA

VOLUME: 2,1 ml
Ph: 8,0
ASPETTO : Opalescente
VISCOSITA': Aumentata
FLUIDIFICAZIONE: non completa oltre 60'

ESAME MICROSCOPICO

NUMERO DI SPERMATOZOI: 43.000.000/ml ASSENTI: AZOOSPERMIA
INDICE DI MOTILITA': 2
% DI MOTILITA' ALLA PRIMA ORA: 65%
DOPO 2 ORE: 58%
FORME NORMALI: 70%
FORME ANORMALI: 30%

MOTILITA' ALLA 4°ORA
RETTILINEA VELOCE: 55%
RETTILINEA LENTA: 35%
DISCINETICA: 7%
AGITATORIA IN LOCO: 3%

MORFOLOGIA NEMASPERMICA
FORME TIPICHE: 70%
FORME ATIPICHE: 30%
LEUCOCITI: 6-10 per campo
EMAZIE: Rare
CELLULE GERMINALI: Diverse
CELLULE EPITELIALI: Rare
ZONE DI SPERMIOAGGLUTINAZIONE: Alcune
FLORA BATTERICA: Discreta
GIORNI DI ASTINENZA SESSUALE: 5

COLTURA LIQUIDO SEMINALE:
L'esame colturale eseguito su terreni selettivi in aerobiosi ha evidenziato sviluppo di : KLEBSIELLA PNEUMONIAE

ANTIBIOGRAMMA:

AMIKACINA: S
AZTREONAM: S
CARBENICILLINA: R
CLORAMFENICOLO: R
FOSFOMICINA: R
NETILMICINA: S
CEFOTAXIME: S
RIFAMPICINA: I

LEGENDA:
S=SENSIBILE
R= RESISTENTE
I=INTERMEDIO

Come valutereste questi risultati? mio marito a breve dovrà sottoporsi ad un intervento per fimosi.per quanto riguarda la Klebsiella pneumoniae è un batterio molto pericoloso? agisce sulla fertilità?




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
sembra che sia presente una infiammazione di tipo batterico che merita di essere valutata dallo specialista che ha in cura suo marito.
in ogni caso ripeterei lo spermiogramma in centro specializzato.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
a livello di fertilità lei come giudicherebbe i risultati dello spermiogramma?
grazie per la sua tempestiva risposta
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
possibile ma meno probabile in tempi normali.
tuttavia tengga presente che lo spermiogramma non misura la fertilità ma da indicazioni su cosa può averla modificata.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
scusi dottore cosa significa "meno probabile in tempi normali"?
[#5] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
secondo lei attraverso cure (assunzioni di medicinali indicati da specialista) l'infezione da KLEBSIELLA PNEUMONIAE può essere debellata? e la viscosità attraverso medicinali può migliorare?
[#6] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/630-infertilita-nuovi-valori-riferimento-spermiogramma-who-2010.html


qui può trovare diverse informazioni utili.
viscosità e klebsiella si possono curare.
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

l'esame spermiogramma di suo marito mostra problemi legati alla motilità degli spermatozoi che potrebbero essere anche imputati alla presenza del germe "klebsiella"
Io consiglierei intanto di seguire la terapia antibiotica evidenziata dallo antibiogramma per cercare di debellare il germe, ripetere l'esame del liquido seminale( a distanza di almeno 1-2 mesi dal precedente) per valutare se le alterazioni vengano confermate o smentite, affidandosi ad un andrologo che possa cercare di capire se possano essere presenti altri fattori patologici.
Nel contempo una gravidanza potrebbe anche concretizzarsi se avete rapporti abbastanza frequenti.
Cari saluti
[#8] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
ho appena telefonato al nostro andrologo... in pratica l'esame è stato fatto male in quanto l'astinenza era molto superiore ai 5 giorni e questo crea problemi sulla motilità e sulla concentrazione. l'esame è da rifare seguendo i paramentri giusti. mentre per la coltura resta la presenza del batterio in quanto la coltura non necessita di periodi di astinenza.
voi che ne pensate?
[#9] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
considerazioni più che corrette.
ci faccia sapere.
cordialmente