Utente 200XXX
Sono un ragazzo di ventanni e ho un problema al pene....in pratica,da quello che ho capito dal mio medico, non ho la fimosi visto che riesco a scappellarlo benissimo sia a riposo, sia in erezione...i problemi sono altri:
-Eccessiva sensibilità del glande(ho provato di tutto ma non cambia nulla)
-Quando il pene è in erezione si forma una specie di anello sotto il glande(troppa pelle)..alcune persone mi hanno suggerito la ginnastica prepuziale ma anche li pochi miglioramenti


Ora ogni volta che vado dal mio medico mi dice sempre le stesse cose:"non hai niente, la sensibilità passerà"

Datemi dei suggerimenti...dovrei farmi operare cosi da levare quell'anello??? e per la sensibilità?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
è stato visto da uno specialista? se no sarebbe probabilemnte utile.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
No....perchè non mi è stato possibile visto che ancora ventenne anche se lo chiedo di voler parlare con un andrologo, non me lo fanno fare(famiglia)...
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
allora lo chieda da solo al medico di base per uno specialista della asl.....è un suo diritto.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Ma,tanto per sapere, ciò che ho scritto cosa potrebbe essere??
non ha mai affrontato casi come il mio?
[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
ha letto che da qua non si danno diagnosi e nemmeno terapie ma solo consigli sul percorso da fare? è sulla pagina in basso in rosso....
[#6] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi,farò più attenzione.
[#7] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Bene mi sono fatto visitare da un altro medico e questa volta mi ha detto l'esatto opposto...cioè che dovrei fare un lieve intervento(questione di pochi minuti) per eliminare la pelle in eccesso(cosi da evitare quell'anello) e mi ha anche spiegato che l'eccessiva sensibilità del glande dipende da qualche gocciolina di urina che essendo acida(che scendo dopo a causa della restrizione del pene in erezione)provocà un eccessiva sensibilità del glande...