Utente 200XXX
salve mio padre ha 48 anni gli hanno diagnosticato una cardiopatia dilatativa con marcata comprommissione della funzionalità sistolica del ventricolo sx. f.e 18 % ventricolo sx dilatato e spessori normali marcata e diffusa ipocinesia parietale, atrio sx dilatato 57x 67 mm. cavità destre normali. apparati valvolari normali. VCI dilatata 27 mmcon ridotta collassa bilità inspiratoria ,non versamento pericardico. insufficienza mitralica moderata,lieve ipertensione polmonare sistolica. Gli hanno dato cura farmacologica e visita di controllo tra 40 gg. vorrei sapere se è una cosa grave o si potrà riprendere tranquillamente. e poi vorrei sapere cosa significa f.e 18% e se è basso questo valoore? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se i valori sono davvero quelli che lei riporta la situazione è molto grave. Spero che sia stato sottoposto a coronarografia per effettuare una diagnosi di miocardio aria dilatativa, così come penso che il paziente sia stato messo in terapia con farmaci idonei.
Buoan serata
Cecchini
www.cecchinicuore.org