Utente 200XXX
ho fatto la visita chirurgica oggi, il chirurgo mi ha un po spaventato, mi ha diagnosticato un tumore, ma non sa se benigno o maligno, praticamente, si è formato un piccolo foruncolo sul dito medio sulla seconda piega, e non so spiegare ma cime se fosse una ferita sempre aperta ora in giro di pochi giorni è diventata una ciste sanguinante, di circa 5 millimetri e cresce sempre, come se fosse carne molliccia snguinante e fa molto male, oggi il chirurgo l'ha bruciata, e prossimamamente farò l'esportazione per l'esame istologico, speriamo non sia grave, voi cosa ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non si puo' dire molto senza l'istologico: consiglierei l'asportazione della neoformazione il prima possibile, allo scopo non soltanto di portarla via, ma anche appunto di poterla analizzare al microscopio e determinarne la natura.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Grazie, lo farò asportare il prima posibile, mi hanno detto 15 giorni, ma andrò privatamente, è già un mese che aspetto.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Solo se lo fara' il prima possibile potra' poi tranquillizzarsi definitivamente...
Cordiali saluti