Utente 962XXX
Carissimi dottori,
mi rivolgo ancora a voi perchè sono sicura che mi sarete di aiuto.Questa mattina ho eseguito un ecocolor doppler dei tronchi sovraortici con il seguente referto:
Ateromi disomogenei di circa 2-2.5 mm di spessore si rilevano bilateralmente, a livello della biforcazione-imbocco carotide interna ed esterna.
Modesto ispessimento mio-intimale si rileva in entrambi gli assi carotidei.
Non si rilevano segni di lesioni steno-occlusive emodinamicamente significative a livello degli assi carotidei extra-cranici esaminati.
Furti succlavi asenti.Nei limiti della norma l'emodinamica delle arterie vertebrali pur presentando un decorso tortuoso.
Premesso che ho subito un infarto con conseguente angioplastica nel 2007, che sono diabetica di tipo 2 insulinodipendente e che assumo giornalmente la cardioaspirina,oltre a molti altri medicinali, mi devo preoccupare? Da vari giorni ho moltissimi giramenti di testa, anche solo muovendo gli occhi e alzanndo e abbassando la testa.Sono piuttosto in ansia, anche perchè quando ho avuto l'infarto non ho avuto sintomi e me lo hanno diagnosticato al centro diabetico sottoponendomi ad un elettrocardiogramma. Spero (ma sono sicura) che mi aiuterete a superare questo mio momento di preoccupazione, consigliandomi sempre come avete fatto. Grazie e a presto.
[#1] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Cara SIgnora, non si deve preoccupare. I modesti ispessimenti della parete arteriosa delle carotidi che sono stati registrati nel suo recente ecocolordoppler non costituiscono un rischio nonostante i suoi precedenti. Deve fare solo attenzione come le è già stato probabilmente detto a controllare la pressione arteriosa, l'alimentazione e i parametri di colesterolo, trigliceridi e glicemia.
Cordialità
M. Pisacreta