Utente 185XXX
salve,sono una ragazza di 25 anni.ho sempre sofferto di pressione tendente al basso.è diverso tempo però che mi sento sempre debole,anche solo alzarmi dal divano mi provoca batticuore e fiatone,le braccia mi fanno male quando mi lego i capelli o quando guido.se sto in piedi dopo 5 minuti devo sedermi.ho sempre un senso di debolezza addosso.ho giramenti di testa,proprio ieri sera,andando a letto mi è cominciata a girare la testa,ma non un capogiro momentaneo,è duranto finchè mi sono addormentata.non ho problemi di alimentazione,mangio tutto e anche tanto.prendo il tirosint 50 una pasticca la mattina e 10 gocce di entact dopo pranzo e la pillola yasminele.soffro di ansia e attacchi di panico da 12 anni ormai.ho fatto le analisi del sangue e i valori fuori norma sono mcv che è 73,9 mch 23,4 la prolattina a 651,5 proteina c reattiva 0,60 albumina 55,4 e beta 1 globulina a 9,4 tutti gli altri valori compresi quella tiroide sono nella norma.solo la ferritina è bassa, è 15. sto aspettando i risultati della glicemia.la mia endocrinologa dice che è tutto ok e mi ha consigliato di prendere il ginseng,il mio medico di base aspetta i risultati della glicemia.tra un mese mi trasferirò a milano e dovrò cercare lavoro e sono terrorizzata perchè non mi sento fisicamente in grado,ho paura di non riuscire a sostenere un lavoro,magari commessa perchè devo stare in piedi...!poi con l'arrivo del caldo ho ancora più paura...io soffro tantissimo il caldo.ho provato il polase,il be total ma non funzionano.non ce la faccio più!!!c'è sempre qualcosa che non va!il fatto è che questa debolezza c'è tutto il giorno...la mattina è peggio..poi mangio e va meglio,nel senso che non mi viene da svenire ma la debolezza rimane sempre fino a sera.faccio due scalini ed ho il fiatone.al momento non sto lavorando.mi sveglio presto la mattina per accompagnare un bimbo a scuola e per questo appena rientro a casa mi rimetto a letto ed ho orari sballati e faccio molta fatica a dormire!mi sento sempre le mani deboli,non riesco a fare i pugni,la testa me la sento pesante vuota,mi sento come se non fossi presente.è difficile spiegare.penso che qualcosa sia dovuti anche all'entact... non so..cosa ne pensate????da cosa può dipendere?e soprattutto comne faccio a guarire???vi prego davvero ho bisogno di risolvere il problema per far si che la mia vita a milano con il mio fidanzato e un nuovo lavoro funzioni!!!!grazie anticipatamente
[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Da come descrive il Suo quadro, specie negli ultime righe, sembrerebbe che una delle ipotesi più probabili possa essere la depressione nevrotica che condiziona tutta una serie di sintomi tra cui molti di quelli che Lei riferisce e cui Lei attribuisce anche un carico emotivo piuttosto forte.

Normalmente in questi casi si dovrebbe prescrivere una terapia sia farmacologica che psicologica. Naturalmente, da qui, le ipotesi sono da prendersi con le molle.

Auguri