Utente 201XXX
Salve,
in data 24.03 ho estratto in anestesia generale con ricovero in clinica i denti del giudizio inclusi inferiori.
Il post-operatorio ha seguito l'iter doloroso solito con la fuoriuscita di ematomi rientrati dopo pochi giorni.
Ho levato i punti.
Vengo al dunque: domenica mattina mi sono svegliata con una guancia gonfia e la gengica anche.Il problema è circoscritto al gonfiore che sento non nella zona dei denti ma sotto, vicino al mento dove sento da entrambe le parti gonfiore.
Oggi dopo una pausa di alcuni giorni ho iniziato le punture di rocefin.
Credo di aver preso un colpo d'aria perchè una riacutizzazione dell'infezione dopo che sembrava stessi guarendo mi sembra strana.
Riesco a mangiare, ad aprire la bocca, non ho dolore, ho solo questo gonfiore che è indice di infezione chiaramente.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Medici
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
non mi pare lei ponga domande specifiche; in ogni caso la sua conclusione potrebbe essere errata potendosi trattare anche di infiammazione, ematoma o linfedema.
In ogni caso stia tranquilla poichè sono cose che possono rientrare in un decorso post operatorio e risolversi spontaneamente (in caso di infezione avrebbe anche altri sintomi come febbre, pus, rossore, ecc).
Saluti
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
salve,

la mia era una preoccupazione perchè avevo superato la prima fase post-operatoria bene, concludendo gli antibiotici e tutto l'iter, ma mi è sorta un'infiammazione ai linfonodi ed alla gengiva dopo 10gg dall'intervento...per cui 44gg di punture di rocefine e ad oggi credo che pian piano il gonfiore stia venendo meno.
Mi hanno prescritto 4gg di punture, possono bastare a vostro parere?
Può essere stato un colpo d'aria a riaccendere il focolaio infiammatorio?

grazie