Utente 154XXX
Buongiorno,

sono una ragazza di 25 anni, circa a settembre dell'anno scorso, mi sono accorta di avere alcuni condilomi, erano tutti esterni, 2 sulle grandi labbra e uno sulle piccole labbra.
La ginecologa mi ha subito fatto fare il pap test che è risultato negativo, e me li ha bruciati.
Ora a distanza di 6 mesi me ne sono ricomparsi altri 3 che ho di nuovo fatto bruciare.
Documentandomi su internet, ho appreso che bruciando i condilomi non si cura l'infezione di per se, come già sospettavo, mentre ho trovato che con l'omeopatia si può curare l'infezione in se.
Così la scorsa settimana sono andata da una specialista omeopata della mia zona, che mi ha detto di assumere i seguenti farmaci omeopatici:
Fortakehl 2 compresse al giorno
Sulfur Hell + Galvi Hell 1 fialetta 3 volte a settimana
2LEBV 1 al giorno
Volevo sapere se secondo voi con questo tipo di cura si può eliminare il problema.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Secondo me ovviamente no, ma lei si sta rivolgendo alla area di specialistica in dermatologia e venereologia: dovrebbe rivolgere le sue domande nell'area di medicine non convenzionali.

saluti

[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la pronta risposta, come posso risolvere il problema definitivamente?
Il dermatologo a cui mi sono rivolta per le bruciature mi ha detto che esiste una crema, ma che viene data solo in casi in cui i condilomi sono molti perchè è molto aggressiva.
La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Confermomquanto detto dal dermatologo, si prediligono sempre approcci diretti sui condilomi, di tipo strumentale ablativo (laserterapia, diatermocoagulazione) poi caso per caso si prospetta una terapia da fare prima del controllo successivo, spesso di tipo cicatrizzante seguita da immunomodulanti topici specifici e sistemici di tipo integrativo.

Il suo dermatologo sapra' chiarirle tutto.

Saluti