Utente 201XXX
Salve, il dermatologo mi ha diagnosticato un carcinoma basocellulare situato molto vicino al canto mediale dell'occhio.Data la sede della lesione, il mio medico mi ha sconsigliato l'escissione chirurgica ed ha ritenuto più oppurtuno prescrivermi il trattamento con Aldara crema per otto settimane. Vorrei gentilmente sapere se con questo trattamento possa avere dei problemi a carico dell'occhio e possa essere la soluzione più idonea per questa patologia.
Grazie e arrivederci

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
ovviamente deve rideterminarsi con il suo dermatologo per il caso specifico, che è l'unico abilitato ad esprimersi sulla terapia avendo fatto la visita.
Posso solo osservare che il ca.basocellulare in tale zona ha andamento terebrante , a tipo ulcus rodens, e va asportato precocemente e con accuratezza onde evitare l'invasione dell'apparato visivo e del bulbo (visto che la crescita tende a invadere queste strutture) e che l'Aldara (imiquomid)provoca irritazioni ed erosioni quindi attenzione a non farlo venire in contatto con le strutture dell'occhio.In più noto che ha solo 41 aa, e forse la terapia chirurgica o con altri mezzi fisici potrebbe essere valutata.
Cordialità