Utente 201XXX
Salve ho acquistato cialis 20 mg, sto assumendo da tre giorni l'antibiotico NEODUPLAMOX (amoxicillina/acido clavulanico 875mg/125mg), vorrei sapere se ci sono controindicazioni nell'assunzione concomitante del cialis e dell'antibiotico in questione. Grazie Anticipate

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non sono segnalate "controindicazioni" generali od interazioni particolari tra i due farmaci da lei citati ma questo consiglio terapeutico specifico solo il suo andrologo in diretta glielo può dare in modo preciso e corretto.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la celere risposta, vorrei provare ad assumere un quantitativo minimo di 5 mg perchè non avendolo mai preso mi sembra piu' sensato.Posso spezzare la pastiglia da 20mg in 4 parti senza perdere le proprietà farmacologiche? Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo non è previsto ed è sconsigliato dalla casa farmaceutica che produce il principio attivo del farmaco da lei ricordato ma è pratica comune farlo.

Comunque esiste già in commercio anche la formulazione a capsule da 5 mg.
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille le chiedo un'ultima cosa. A periodi alterni di 2 mesi circa assumo quotidianamente 3-4 gr di creatina in polvere come integrazione per la palestra. Possono esserci interrazioni con la stessa ed eventuali effetti collaterali?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la risposta non cambia neppure per la creatina ed, anche se non sono segnalate "controindicazioni" generali od interazioni particolari tra i farmaci da lei citati, il consiglio terapeutico specifico solo il suo andrologo in diretta glielo può dare.

Non faccia l'autoprescrittore di farmaci e senta sempre prima il consiglio di un medico reale.

Un cordiale saluto.