Utente 381XXX
Salve ! Sono un ragazzo di 24 anni, da 3 mesi mi sono accorto che nella pelle che ricopre il pene, a seguito di rapporti o masturbazione, si fornano dei tagliettini che non sanguinano. Poi si è formato come un "anello" dove la pelle sembra meno elastica, ciò mi permette comunque di scoprire il glande sia in riposo che in erezione senza dolore, anzi riesco a scoprirlo tranquillamente anche oltre il glande...quando faccio tale operazione si vede con maggiore chiarezza "l'anello" che forma una leggera strozzatura (quasi a metà del pene ed in corrispondeza della fine del fenulo). Può essere una fimosi a crearmi i tagli ? Mi era già successo anni fa di riscontrare questi taglietti, ma il problema si è risolto da solo in qualche settimana. Ho fatto un esame di urinocolutura e glicemia, ma sono entrambi negativi.
In attesa di una vostra risposta, saluto e ringrazio !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 3814,

sembrerebbe proprio trattarsi di una fimosi cicatriziale
si faccia visitare da unmedico
cari saluti