Utente 163XXX
salve,vorrei un parere su delle analisi del sangue effettuate in data 09/03/11,risultano alti i seguenti valori:
-emocromocitometrico(LI% 40.7)
-GPT 44
-FT3 3.51
inoltre sempre da una recente eco all'addome completo è risultata una splenomegalia omogenea ed abbondante meteorismo
poi non so se c'entra ma ho continui stati di cefalee,capogiri ed episodi di stanchezza,nausea e sonnolenza...
poi un'altra cosa,il 10/11/10 sono stato operato di tonsillectomia,ma a volte ho ancora dolori o meglio fitte alle logge tonsillari
spero sia la sezione giusta,grazie
cordiali saluti
[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Se le analisi sono state richieste dopo un'assunzione (prolungata o acuta) di alcoolici sono comprensibili. Altrimenti io discuterei con il Suo Medico di Medicina Generale la ricerca degli indici di funaionalità epatica e dei markers delle epatiti.

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
no non è stato assunto alcool nei giorni precedendi agli esami...li ho fatti vedere al mio medico li ha dato uno sguardo in fretta e mi ha detto che erano apposto...ma siccome mi dice sempre che è tutto apposto e poi risulta sempre il contrario ho deciso di richiedere informazioni qui,per quanto riguarda le GPT mi risultano sempre alte quando faccio le analisi del sangue,oscillano tra i 44 e i 50...per i linfociti e i valori della FT3 è tutto apposto?
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Se sia tutto a posto o no non glielo saprei dire. Intanto, se non si conosce il quesito diagnostico per il quale le analisi vengono richieste, queste hanno un valore molto scarso. 44 di GPT, dipendendo anche dalla metodica usata, generalmente è considerato al di sopra del normale. Se il Suo Medico di Medicina Generale dice che "è tutto a posto", immagino abbia i suoi motivi per farlo.

Il valore dei linfociti e dell'FT3 non hanno senso se letti isolatamente. Bisogna conoscere tutto l'emocromo e gli indici di funzionalità tiroidea. Infatti, in un esame richiesto con il cervello, PRIMA bisognerebbe chiedere TSH ed FT4, POI, forse, l'FT3 e comunque con un protidogramma.

Le "analisi" non sono tagliate con l'accetta. Il valore può essere giusto o sbagliato in relazione al tipo di soggetto, età, abitudini, provenienza geografica e, soprattutto, in base a cosa si stia cercando. Altrimenti per fare il medico basterebbe un dizionario.