Utente 163XXX
buongiorno, ho 34 anni e da quando ho scoperto questo sito ne approfitto sempre volentieri quando desidero qualche chiarimento.
Dunque ho notato che nella zona del petto e seno ma anche sotto le braccia sono più visibili le mie vene.
Ora non so se il fenomeno è recente o se le avevo anche prima o ci sto facendo caso più adesso.
Non sono gonfie solo più visibili.
Sono un soggetto asciutto e vado in palestra, volevo chiedere se il fenomeno può essere attribuito all'uso della pillola ormonale (due anni circa) oppure dal fatto che ultimamente visto che mi sono trasferita in una città ove l'inverno è più freddo ho fatto spesso docce molto calde.
Ad ogni modo se fosse un fatto attribuibile alla pillola se è il caso di smettere l'assunzione.
Grazie del chiarimento.
Buon lavoro
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Signora,
risulta sinceramente difficile fornirLe un parere attendibile di fronte ad un sintomo piuttosto anomalo.
Certamente in soggetti magri e dalla pelle chiara è possibile che i tronchi venosi del sottocutaneo possano in talune condizioni (es. calore) rendersi particolarmente evidenti, ma la cosa andrebbe messa in correlazione con eventuali altri sintomi e con i rilievi di un esame clinico generale.
Non ritengo che l'assunzione di estroprogestinici, se prescritta dopo gli opportuni accertamenti, possa essere in questione.
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore, non saprei proprio.
Non ho sintomi particolari, mi sento bene.
effettivamente la mia pelle è piuttosto sottile.
Comunque nel caso andrò dal medico curante.
grazie