Utente 201XXX
Buongiorno a tutti,

ho appena ritirato l'esito dello spermiogramma e spermocultura fatti al sant'anna di Torino. Il medico di base mi ha abbastanza preoccupato perchè mi ha parlato già di inseminazione articificiale ecc..

Premetto, ho 25anni e sono stato operato a 19anni di varicocele sx.

Gli esiti sono i seguenti:
SPERMIOCULTURA

ricerca miceti NEGATIVO
ricerca microrganismi aerobi NEGATIVO
ricerca u.urealvticom/m.hominis NEGATIVO
ricerca gardnerella NEGATIVO

UROCULTURA

ricerca miceti NEGATIVO
ricerca microrganismi aerobi NEGATIVO
ricerca chlamvidia/m.hominis NEGATIVO
ricerca u.urealvticom/m.hominis NEGATIVO
ricerca gardnerella NEGATIVO

SPERMIOGRAMMA

astinenza: 3gg
volume: 2.6 ml
aspetto: opalescente
viscosità: aumentata
liquefazione: completa
ph: 7.8

n.spermatozoi 50.000.000

mobilità: A 2% - B 34% - C 18% - D 46% - A+B 36%
morfologia: forme normali 24% - anormali 76% con prevalenza di teste amorfe e alterazione tratto intermedio

cellrotonde: 13 p.c.
detriti ++

conclusioni: ASTENOSPERMIA, TERATOSPERMIA, AUMEN.VISCOSITA'

Adesso le mie domande sarebbero le seguenti:
1) ho ragione a preoccuparmi per una futura gravidanza?
2) potrò cercare una gravidanza con la mia compagna naturalmente con buone possibilità di riuscita o dovremo ricorrere all'inseminazione artificiale ecc..?
3) è una situazione degenerativa con l'aumentare degli anni?
4) ci sono cure per migliorare la situazione?

Ringrazio anticipatamente.

Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
intanto non si allarmi.
1) ho ragione a preoccuparmi per una futura gravidanza? NO: LA META' DEI BABBI HA SPERMIOGRAMMI PEGGIORI.

2) potrò cercare una gravidanza con la mia compagna naturalmente con buone possibilità di riuscita o dovremo ricorrere all'inseminazione artificiale ecc..?
VEDI SOPRA

3) è una situazione degenerativa con l'aumentare degli anni? LE CAUSE DI QUELLE ALTERAZIONI SONO UNA DOZZINA, AVOLTE SOVRAPPOSTE, A VOLTE NO; A VOLTE SONO PREGRESSIVI ALTRE VOLTE MENO


4) ci sono cure per migliorare la situazione? E NOI CHE CI STIAMO A FARE?

Conclusioni:
Consulti un collega e si tranquillizzi.

[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale mostra alcuni problemi di motilità degli spermatozoi che dovrebbero essere confermati o smentiti da almeno un altro esame seminale associato a spermiocoltura ( per vedere se ci siano delle infezioni)
Il suo liquido seminale avrà una capacità fecondante anche in relazione alle caratteristiche della donna ed alla frequenza dei rapporti sessuali
comunque si faccia vedere da un andrologo, sarà tutto più semplice
cari saluti
[#3] dopo  


dal 2013
Innanzi tutto vi ringrazio per le pronte e chiare risposte. Mi hanno decisamente tranquillizzato.

In realtà altri esami seminali ne avevo fatti (prima e dopo l'intervento) ma hanno sempre segnalato questo problema di motilità senza rilevare infezioni.

Secondo voi è necessaria, alla luce della mia "situazione spermatica" una visita andrologica subito o posso star sereno fino al momento che vorremo concepire o eventualmente provare anche prima naturalmente? (la mia compagna non ha nessun problema dal lato ginecologico).

Vi ringrazio ancora.

Saluti.

[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Dopo un anno di tentaivi infruttuosi ha senso farsi vedere. Tranquillo.