Utente 163XXX
Buongiorno, e da un pò di settimane che presento una macchia di colore rosso sangue dentro al pene nella parte inferiore del glande spostata leggermente sul lato sinistro;

La macchia non presenta nessun tipo di desquamazione e/o indurimento e/o disidratazione del pene, ne tanto meno sensazione di prurito e/o bruciori interni ed esterni!

Premetto inoltre di avere avuto rapporti sessuali, ma sempre con la protezione del perservativo!

Pero e da tenere in considerazione che prima di comparire questa macchia ho avuto un attivita sessuale molto ma molto intensa (sempre con protezione).

Sono molto preocupato anche se il pene non presenta nessun tipo di deficit nel suo funzionamento.

- Di cosa potrebbe trattarsi?
- Come posso capire se sono effetto da qualche malattia venerea?
- E in caso non fosse nessuna malattia venerea di cosa si potrebbe trattare? Rimango in attesa di una vostra risposta.

Cordiali saluti a risentirci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Non credo possa essere una malattie trasmessa sessualmente.Potrebbe trattarsi della Eritroplasia di Queyrat,ma la diagnosi va fatta attravero l'esame diretto della lesione eventualmente integrato da una biopsia.Conviene che si affidi ad un esperto dermatologo.