Utente 201XXX
ho avuto un versamento pleurico dovuto a un ifezione causata da un batterio (coxiella burneti)adesso dopo una lunga cura antibiotica l'infezione si sta spegnendo. ma i medici dicono che ho un principio di incarceramento del polmone destro e quindi e' necessario un intervento chirurgico di decorticazione pleurica. che sarebbe l'asportazione della pleura...ecco la mia domanda e'(visto che ho una paura matta sia del'anestesia che del'intervento stesso) c'e' un modo per evitarlo? quanto e' pericoloso l'intervento? Grazie per la vostra risposta...
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente.
Purtroppo quando si verificano questi problemi di incarceramento polmonare l'unica via è quella chirurgica.
In pratica è come se il polmone fosse soffocato da un abito troppo stretto e quindi bisgona liberarlo.
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
grazie dr.inzirillo...volevo sapere se propio devo farlo l'intervento chirurgico. se e' possibbile farlo in VTS ho letto che e' mininvasivo...GRAZIE di nuovo siete veramente molto disponibili.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Sempre a carattere generale..
tali interventi sono difficili da eseguire per via toracoscopica.
Tuttavia oggi, soprattutto nei centri più moderni di Chirurgia Toracica, si effettuano toracotomie molto piccole.
Per la necessità di fare o meno l'intervento ed esprimere pareri opportuni avrei bisogno di studiare meglio il caso.
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
grazie molte e a risentirci