Utente 135XXX
Salve a tutti,vi espongo un mio problema che ho da un po di tempo e che mi crea imbarazzo,vengo al dunque fino a pochi mesi fa pesavo sui 100 kg,ora ne peso 82 ho seguito una dieta,ho 21 anni e sono alto 1.88,il problema e che ho questi fianchi veramente molto grandi,si sono scesi ma non come volevo io,e volevo sapere può essere un problema ghiandolare??si può risolvere??perchè comunque mi da fastidio che i fianchi non scendino....Se mi devo rivolgere ad un certo medico particolare,ad uno specialista...Fatemi sapere grazie
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
escluda la causa ghiandolare. Verosimilmente potrebbe trattarsi di una struttura corporea (biotipo) definita "ginoide". Per una corretta valutazione e soluzione dell'inestetismo potrebbe consultare un Medico Estetico.
Ci tenga pure aggiornati se vuole.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta,ma dottore volevo sapere secondo la sua esperienza questi fianchi che comunque sono diminuiti dalla dieta,ma sono sempre un po grandi.Possono scomparire anhe se ho questo problema di tipo biotipo?si riesce a migliorare questo problema?dove posso trovare un medico estetico?Grazie
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
...senz'altro e' possibile intervenire sul Suo inestetismo, riducendolo notevolmente e intervenendo con metodiche poco o nulla invasive, messe a disposizione dalla Medicina Estetica...fino a risoluzione con la Chirurgia Estetica.
Per eventuali nominativi presenti nella Sua zona, puo' effettuare la ricerca su questo nostro sito.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore,ma come si potrebbe intervenire??io vorrei evitare interventi,ci sono cure particolari o solamente con rimedio chilurgico?Grazie per la sua disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gent. utente,
allo stato attuale e' possibile intervenire, in alternativa alla chirurgia, con metodiche valide e con risultati soddisfacenti.
La valutazione diretta medico-paziente Le permettera' di appropondire meglio tutti gli aspetti al riguardo.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
a ok grazie dottore,e di solito quali sono questi metodi?ci sono delle pillole o degli esercizi o cosa?è molto costoso?grazie