Utente 201XXX
Buon giorno, io sono incinta e mi trovo a 25+1 sett. ho problemi di allergia, con continui e forti starnuti, lacrimazione, e con una leggerissima difficolta nel respirare (il naso è già pieno di ferite, arrossato e indolenzito). E a fine giornata ho forte mal di testa e mi sento stordita.
Ho diverse allergie che mi durano tutta la primavera e l'estate, e questo problema è cominciato circa 3 anni fà essendo ogni anno peggio. Ho chiesto alla mia ginecologa e mi ha detto che se ne ho bisogno posso fare la cura con gli antistaminici perchè non sono contro indicati in gravidanza, facendomi un esempio con un tipo che si chiama Fenistil, ma leggendo il foglio illustrativo di questa marca dice di non prenderlo ne il gravidanza ne in allattamento, così come quasi tutti gli antistaminici. Solitamente prendevo comuni antistaminici tipo Aerius. Dovrei partorire per la fine di luglio e vorrei sapere da voi per un maggior consulto in gravidanza cosa potrei prendere e se c'è qual'cosa anche durante l'allattamento per ridurre il mio problema. Vi ringrazio anticipatamente, cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La terapia migliore è quella locale con spray nasale (p.es. Nasonex o Avamys) e in caso di asma inalazione di steroide. In questa fase della gravidanza anche l'antistaminico è accettabile ma meno si assume meglio è.
Cordiali saluti