Utente 201XXX
Buongiorno.
In data 17 dicembre 1990 sono stato operato di valvuloplastica ricostruttiva alla valvola mitrale presso l'unità di chirurgia cardiovascolare dell'ospedale Broussais di Parigi dal dott. Alain Carpentier.
In tale occasione mi è stato impiantato l' "anello protesico 26".
Vorrei sapere di che materiale è fatta tale protesi e se posso subire esami di Risonanza Magnetica.
Grazie molte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Da quanto riporta non è possibile individuare la tipologia specifica dell'anello impiantato, ma solo le sue dimensioni.

Il prof. Carpentier in linea di massima avrà comunque impiantato il suo device della Edwards che tranne per alcuni modelli degli anni 80 è compatibile con risonanza magnetica.

Cerchi per sicurezza sua e del radiologo che effettuerà l'esame marca e modello del device impiantato, indicati sicuaramente nella cartella clinica.

Cordialmente
GI
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la celere risposta. Farò come ha detto.
Dunque, che lei sappia, non è possibile escludere a priori l'impianto di una valvola metallica nel 1990?
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Il materiale utilizzato per la stragrande maggioranza degli anelli mitralici e' compatibile con la risonanza magnetica.

Ma escluderlo a priori non conoscendo precisamente cosa e' stato impiantato non mi sembra corretto.

GI
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Ho capito.
La ringrazio ancora.