Utente 201XXX
Buongiorno, ho quasi 40 anni, fumo da.20, ca.10-15 al giorno, un genitore perso per tumore ai polmoni. (Aggiungo: sono vegetariano da 1 anno e mezzo, alimentazione abbastanza equilibrata -solo i caffè ed i dolciumi di troppo- confermato da analisi sangue/urine di 8 mesi fa). In un periodo di stress per lavoro e per un trasloco, ho accusato improvvisamente un dolore alla schiena, abbastanza forte e nei primi giorni costante. Localizzato al centro della schiena, un pò alla sx della colonna. Successivamente la localizzazione non è stata più così netta (a volte un pò più in alto sulla dx, o è stata brevemente sostituita da fastidi al braccio sx o al torace, oppure al fianco sx).Ma quella al centro è rimasta. Tutto accompagnato da una fortissima stanchezza, difficoltà a fare le scale, e pressione molto bassa (almeno credo - di norma ho la pressione bassa, specie al mattino, ma in questo periodo non è stata normale).
Dopo ca 1 mese di questi sintomi e di umore basso, sono andato dal medico, ma solo quando i sintomi erano appena diminuiti: mi ha confermato che la pressione era bassa.Mi ha fatto fare torsioni del busto, e fatto pressioni per vedere se provavo dolori localizzati (non ne provavo). Mi ha detto che ritiene meno probabile un cancro ai polmoni, piuttosto un problema al fegato o un'infiammazione alle costole (tipo reumatismo)o un'allergia. mi ha prescritto rx torace (fissato per la prox settimana) ed esami urine e sangue, il cui esito sembra negativo su tutti i valori, tranne albumina nelle urine (20 mg/dl). Intanto l'astenia è quasi sparita, ed è rimasto un pò il fastidio alla schiena, lieve.Ovviamente sono ancora molto preoccupato, mi potete dire per favore cosa potrebbe essere? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La risposta più importaente che le posso dare è riferita ad un inevitabile commento. Dopo la dura esperienza fatta in famiglia, ancora pensa a sottolineare la dieta attenta e non pensa di smettere di fumare??
Comunque il suo medico le ha prescritto un esame rx torace. Dopo aver avuto il referto ne parli ancora col suo medico che deciderà se fare altro.
In ogni caso siamo a disposizione per darle altre informazioni.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno, ho finalmente avuto l'esito dell'Rx al torace e fortunatamente è negativo: non viene segnalata alcuna anomalia. L'astenia è praticamente scomparsa, il fastidio, più o meno localizzato come dicevo prima, è rimasto seppur lieve.Il mio medico mi ha prescritto un antiffiammatorio, sostiene infatti che potrebbe essere una semplice infiammazionedelle ossa del costato e della colonna. L'ipotesi potrebbe essere verosimile, ma non riesco a capire l'astenia. Inoltre, quel rischio è scongiurato del tutto, nel senso un Rx è sufficiente?grazie
[#3] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
A paerte il dolore profocato dallo stress fisico, potrebbe anche essersi trattato di una virosi che si sta risolvendo e le lascia solo un po di astenia.