Utente 180XXX
salve, e da mesi ormai che ho le narici che si tapano in modo alternato, soprattutto quando vado a dormire il mattino mi risvegio con una delle 2 tappatissima e l'altra libera poi mi alzo e si libera,
o puo' tapparsi anche in altrsituazioni per esempio se sto' seduto.

ora io ho provato con tutti le possibili cure tradizionali, e mi piacerebbe rivolgermi all' omeopatia.

solo che leggendo un po' in giro, ho letto delle cose che non mi ispirano affatto.

PER ESEMPIO,

CHE LE DILUIZIONI SON TELMENTE BASSE, CHE FACENDO I CALCOLI, NEL BOTTICINO NON CI SAREBBE NEMMENO UNA MOLECOLA DI PRINCIPIO ATTIVO.

SI DICE CHE IL MEDICINALE OMEOPATICO DATO A UNA PERSONA SANA, FA PRESENTARE A ESSA GLI STESSI SINTOMI CHE MANIFESTA IL MALATO.

ORA MI SORGE UNA DOMANDA
DATO CHE LO STESSO MEDICINALE OMEOPATICO VIENE PRESCRITTO PER MOLTE PATOLOGIE ANCHE MOLTO DIVERSE FRA LORO,
ECCO, MA SE IO HO MAL DI TESTA, E MI VIENE PRESCRITTO UN MEDICINALE CHE CURA ALTRE 20 COSE, IL MAL DI TESTA DOVREBBE PASSSARMI, MA NELLO STESSO TEMPO DOVREBBEO SALTARE FUORI 20 PATOLOGIE DIVERSE.?

QUALQUNO PUO' SPIEGERMI MEGLIO QUESTA COSA???
PERCHE' SINCERAMENTE NON MI ISPIRA! SOPRATTUTTO SE IL MEDICINALEE SOLO UN BOTTICINO PIENO DI ALCOL E I GRANULI SONO SOLO ZUCCHERO!


[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007