Utente 179XXX
Salve ho 19 anni , e mi sto avviando alla calvizie, ho consultato uno Specialista Dermatologo che ovviamente mi ha detto che la calvizie e' genetica e quindi non e' possibile curarla ma bensì prevenirla, quindi mi ha dato una cura di integratori shampoo e lozione minoximill (nn ric bene) , dopodichè avuti i risultati , mi ha detto di passare alla Propecia , sono andato in farmacia e mi e' stato detto che una scatola di pillole costa 60 € , il farmacista (amico di famiglia) mi ha consigliato il preparato farmaceutico, cioè quello che fanno loro, che costa la metà , ora la mia domanda e' la stessa cosa???!!!
All'attenzione degli specialisti, certo di un vostro consulto vi ringrazio anticipatamente e vi saluto!!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
se il farmacista rispetta rigorosamente le regole di preparazione può essere un'utile alternativa
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il problema è uno:

se la molecola FINASTERIDE è in prodotta SOLO da una casa farmaceutica americana (finchè deterrà il brevetto) e ad una sua concessionaria (che vende il farmaco allo stesso prezzo):

Su quale mercato trova la molecola il nostro farmacista, per la composizione galenica?