Utente 202XXX
BUONASERA CARISSIMI MEDICI E' 9MESI CHE STO TERRIBILMENTE MALE DOPO AVERE FATTO MILLE ESAMI NON RIESCONO A TROVARMI LA MALATTIA !! IL TUTTO PARTE DALL' ESTATE SCORSA MESE DI LUGLIO CONOSCO UNA RAGAZZA FACCIAMO L'AMORE CHIARAMENTE SENZA PROTEZIONE, DOPO CIRCA TRE GIORNI COMINCIO AD AVERE UN FORTE BRUCIORE SOTTO I TESTICOLI FINO A RAGGIUNGERE 'LANO. LAPELLE SOTTO SI INGROSSA E MI FA MALE AD STARE SEDUTO BRUCIORE INSOPPORTABILE,POI CON IL PASSARE DEL TEMPO,MICOMINCIANO A FAR MALE I TESTICOLI DX &SX CON UN BRUCIORE DEL GLANDE ALLA BASE TUTTA UNA SMANIA,VIENE FUORI UNA COSA CHE TUTTO IL GLANDE SI SPELLA,COSI ANCHE UN PO IL PENEFA PUS,IL MEDICO MI PRESCRIVE DELLO ZELITREX,DA UN GRAMMO E DELL'ACQUA BORICA CON DELLE GARZETTE DA PULIRE DUE VOLTE AL GIORNO, DOPO SETTE GIORNI DI ANTIBIOTICI TUTTO SEMBRA ESSERE PASSATO MA POI DOPO CIRCA 4 MESI TORNA LA RICADUTA MENO FORTE PERO' TORNA STESSA SITUAZIONE BRUCIORE SPELLATURA ADDIRITTURA NELA PRIMA VOLTA SI ERANO LESIONATI ANCHE I TESTICOLI, DLLA INFEZIONE, HO FATTO TANTI ESAMI TUTTI NEGATIVI SPERMACULTURA, URINOCOLTURA, HIV,EPATITE,A,B,C, IL TEST DELLA GONORREA TUTTO RISULTAVA NEGATIVO TUTT' ORA AVENDO SEMPRE IL PROBLEMA STO PRENDENDO DEL BACRTIM, MA NON RISOLVE COMPLETAMENTE LA SITUAZIONE,COMUNQUE SIA IL BRUCIORE NEL FARE LA PIPI'E' PASSATA E ANCHE NELLA IACULAZIONE SEMBRA CHE IL DOLORE SI SIA FERMATO SOLO IL DOLORE HAI TESTICOLI E' RIMASTO QUALE ESAAME DEVO FARE QUALE MEDICINE DEVO PRENDERE PER RISOLVERE IL MIO PROBLEMA??? AIUTATEMI NON NE POSSO PIU' PER FAVORE!!!!!! IO HO PENSATO FORSE DI AVER BECCATO LA CLAMIDIA ??? QUALE TEST DEVO FARE PER SAPERNE DI PIU' COSA DEVO DIRE AL MIO MEDICO CURANTE??? GRAZIE SPERO IN UNA VOSTRA RISPOSTA???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

senta il suo medico di fiducia, se lui lo riterrà opportuno le indicherà le valutazioni colturali specifiche per la ricerca anche della Chlamydia.

Un cordiale saluto.