Utente 159XXX
salve,
non so se ho fatto bene a scrivere in questa specialità medica ma spero che lei mi possa dare una mano.
il 5 marzo ho avuto rapporto sessuale protetto con un con un ragazzo, ma ho fatto l'enorme errore di praticare del sesso orale non protetto. Lui non ha raggiunto l'orgasmo, anche perchè l'atto di per se è durato veramente molto poco, però forse sono andato in contatto con del liquido pre spermatico anche se non me ne sono reso conto.
a distanza di 2 settimane ho iniziato a sentire fastidio al collo così sono andato a farmi controllare dal medico di base il quale mi ha detto che avevo i linfonodi un pò gonfi e le tonsille ingrossate, avevo anche qualche linea di febbre, sudorazioni notturne. il tutto è durato pochi giorni.
l'unica cosa che è rimasta invariata sono le tonsille gonfie, e i linfonodi ingrossati. ad oggi non ho febbre. però ho notato che in una tonsilla ho delle placche. ma non ho mal di gola.
mi sono fatto fare la ricetta dal medico per gli esami del hiv ed epatite. però ho molta paura del risultato. sono agitatissimo.
secondo lei potrebbero essere sintomi di hiv?
i linfonodi si possono gonfiare per l'allergia?
la ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
I linfonodi possono ingrossarsi per qualsiasi infiammazione anche per una normale faringite. Non sono sintomi di HIV.
Può stare tranquilla e esguire gli esami specifici.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2011
la ringrazio per avermi risposto. domani mattina andrò a fare un tampone in gola.
però un dubbio mi rimane: i linfonodi si possono ingrossare a causa di forme allergiche di qualsiasi tipo o intolleranze alimentari?
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non si ingrossano per intolleranze alimentari ma solamente per infiammazioni come anche reazioni allergiche.
Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2011
sono andato a fare il tampone ed è risultato negativo. sono così andato dal medico di base che mi ha prescritto dell antibiotico: trozocina da prendere per tre giorni. l'ultima pastiglia l' ho assunta ieri sera, e ad oggi ho ancora le placche in gola e i linfonodi gonfi.
cosa mi consiglia di fare?
gli esami del sangue li devo ancora fare.
a quali altri esami potrei sottopormi?
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
potrebbe fare un tampone faringeo ed eventualmente dosaggio anticorpi anti-epstein Barr Virus e visita ORL.
Cordiali saluti