Utente 196XXX
Salve dottori,
vi riscrivo perchè il mio problema ancora non è passato, e non mi è stato diagnostico nulla ne dal mio medico di famiglia ne dall'ultima visita urologica.

Da circa un anno, noto che delle volte a seguito di masturbazioni anche non spinte, normalissime, tranquille, o a semplici pulizie del pene, noto che la pelle del glande tende a gonfiarsi.

Una volta, a seguito di una masturbazione un pò spinta da parte della mia ragazza, la pelle dell'asta del mio pene era completamente gonfia, circa il triplo del normale, e andai all'ospedale, con un semplice esito "edema del pene".. Sai che consolazione saperlo..per fortuna il giorno dopo andò sparendo.
Questo è stato il caso più grave, capitato una volta sola.

Da allora però mi capita che basta che tiri indietro la pelle del glande per pulirmi quotidianamente la zona prepuziale che, una volta che ricopro il glande, tende a gonfiarsi sempre leggermente per qualche minuto.
Perchè? Cosa può essere? Fimosi non penso perchè il glande lo scopro ormai con facilità tranquillamente senza dolori ormai ho 19 anni.
Non ho rapporti sessuali da 3 mesi.
Ripeto questo gonfiori mi capitano in modo maggiore a seguito di una masturbazione, e leggermente semplicemente dopo una pulizia quotidiana.

Grazie e spero nel vostro aiuto perchè il mio medico non sa che dirmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
difficile la valutazione via web, l'importante che questa situazione non crei particolari fastidi durante l'atto sessuale in quanto sembra essere un stuazione di transitorio ed alterato scarico linfatico che in alcuni casi può essere causato da un prepuzio un pò più "abbondante";
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore. La ringrazio per la risposta.
Guardi, quando avevo fino a poco tempo fa rapporti sessuali con la mia ragazza non ho comunque mai avuto problemi. Ne presenza di dolori, ne di bruciori.

Quando accade che mi si gonfia, non ho nessun sintomo. Solo appunto la presenza di questo gonfiore limitato a un periodo di tempo breve, ma che però spesse volte capita..
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
probabilmente non è nulla di particolare, ma se crede può confermarlo facendosi visitare da un andrologo