Utente 162XXX
Salve.

Mi scuso in anticipo se la domanda potrà apparire sciocca, ma la questione mi sta particolarmente a cuore..
Ho 25 anni e da sempre una pelle più che delicata, molto chiara e facile agli eritemi solari. Nonostante viva a pochi chilometri dal mare, di solito evito accuratamente di stare al sole troppo a lungo, mai tra le 10.00 e le 17.00 e sempre con una protezione molto alta; negli spostamenti in auto o a piedi negli orari più critici copro il viso e le spalle con cappello, occhiali da sole e foulard. Tali accorgimenti mi sono sufficienti per evitare scottature ed eritemi, ma quest'estate, da Luglio a Settembre, sarò costretta a stare al sole molto più del normale per via di un tirocinio, anche nelle ore più che calde della giornata, e non sempre avrò la possibilità di coprirmi o applicare la protezione spesso quanto dovrei.
Venendo alla domanda: c'è qualcos'altro che posso fare per aiutare un po' la mia pelle a sopportare l'esposizione al sole? Ad esempio, una collega mi ha consigliato degli integratori a base di betacarotene e licopene, ma non sono del tutto convinta della loro utilità. Possono aiutarmi? O è sufficiente consumare ogni giorno frutta e verdura che contengano naturalmente elevate quantità di carotenoidi? Eventualmente, iniziare fin d'ora ad espormi gradatamente al sole può essere utile?
A metà Maggio vedrò un dermatologo per altre questioni e cercherò con lui una soluzione anche a questo, ma nel frattempo, se possibile, vorrei iniziare a prepararmi..

Vi ringrazio per qualsiasi aiuto potrete darmi!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
4% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile paziente, il fatto che segua un'alimentazione adeguata e corretta, comprendente molta frutta e verdura, è già sufficiente e rende superflua l'assunzione di integratori. E' invece molto importante che quando inizia l'esposizione solare lo faccia in maniera graduale, utilizzando sempre creme solari ad alta protezione, al fine di stimolare la produzione di melanina e garantirsi quindi un'adeguata difesa naturale dalle radiazioni solari. Le ricordo comunque di non utilizzare lampade solari per accellerare l'abbronzatura e di bere anche tanta acqua naturale. Esistono in commercio anche magliette ed altri capi di abbigliamento che filtrano maggiormente i raggi solari e che possono ulteriormente aiutarla.