Utente 183XXX
BuonGiorno cari Dottori,trovo molto imbarazzo nella domanda che Vi sto per fare ma il mio problema sta diventando molto fastidioso.
é da circa un settimana che di notte mi inizia a pizzicare l'ano, ma in maniera molto forte costringendomi ad alzarmi e successivamente lavarlo con acqua gelata.Il problema a volte si manifesta anche durante una camminata.
l'ho controllato con uno specchietto ma non mi sembra di aver notato nulla,forse era leggermente rosso.
Non sono uno che mangia ne cose salate ne cose molto piccanti, ed ho 31anni.
Grazie in Attesa cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
1086

Cancellato nel 2012
Gentile Utente,
In attesa di una visita proctologica, che ti consiglio di eseguire comunque, posso dirti che spesso il prurito anale, insorge in situazione di umidità e micromacerazione cutanea.
Un consiglio "urbi et orbi" e' quello di utilizzare un detergente delicato per 2-3 lavaggi al giorno, accurata asciugatura e, se si suda troppo, cambiare anche le mutande, preferibilmente sempre di cotone. Infine l'applicazione di una pasta all'acqua (es. Silac P.A. pasta, Eryplast, Osmin Idra), può lenire il prurito.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottore nel ringraziarla per la sua tempestiva risposta la volevo informare che è solo due gg che uso quei prodotti che lei mi ha consigliato e il fastidio è gia scomparso.
Grazie mille.