Utente 194XXX
Salve prof vorrei porre una domanda,in seguito ad un adefajance sono quasi caduto in un circolo vizioso che sono riuscito a sbloccare con levitra 10mg.Volevo chiedere le normali erezioni notturne che ho,il fatto che durante la masturbazione vada tutto ok e anche durante i rapporti con levitra anche da 5mg va piu che bene(quando assumo levitra 10 mg l'effetto mi dura anche 12 ore,cioè come mi tocco va in erezione),tutto questo puo escludere un afuga venosa?e quindi evitare di effettuare ecodoppler pene..grazie edistinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Credo che nel suo caso non si possa parlare di problemi da fuga venosa ,ma ,probabilmente ,di ansia da prestazione; il doppler dinanico è un esame diagnostico di seconda- terza linea e quindi non indicato nel suo caso. Comunque è buona regola farsi valutare direttamente da un andrologo per un migliore inquadramento della situazione.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Grazie prof la ringrazio per la risposta puntuale e precisa volevo aggiungere sono stato da 2 andrologi e uno mi ha detto come ha detto lei cioè un forte fattore emotivo e l'altro mi ha detto di effettuare un ecodoppler al pene poer verificare l'afflusso di sangue al pene che prò in masturbazione funziona.volevo aggiungere un latra cosa se è possibile dopo aver assunto levitra ho avuto il giorno dopo bruciore agli occhi ma volevo sapere gli effetti collaterali del levitra se si verificano dopo quanto tempo scompaiono?graie d di nuovo cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, volevo ribadire che un corretto stile di vita contribuisce a mantenere una efficente funzione sessuale in maniera fondamentale, quindi elimini tutti i fattori di rischio ( fumo di sigaretta, vita sedentaria , dieta equilbrata , controllo del colesterolo ecc.).Gli eventuali effetti collaterali del levitra di esauriscono dopo 8-9 ore ,ma ciò dipende da soggetto a soggetto.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

senza poter conoscere la sua storia clinica e poterla visitare diventa difficile avanzare ipotesi diagnostiche valide, comunque a 40 anni potrebbero essere presenti fattori vascolari, anche minimali, che impediscono una valida erezione e che possono essere brillantemente suoerati utilizzando un efficace vasodilatatore come il levitra o analoghi.
A mio parere, il fatto della positiva risposta con il farmaco è una indicazione collaterale della esistenza di una patologia vascolare da meglio determinare.
Cari saluti
[#5] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Vi ribadisco i ringraziamenti per le puntuali e precise risposte non chiamatemi scocciante vorrei solo richiedere una cosa in seguito alla risposta datami dal gentilissimo dott.Pozza ,che se dovesse essere una causa vascolare non dovrei avere anche problemi con la masturbazione?o anche con le erezioni notturne?la ringrazio di nuovo