Utente 202XXX
Buonasera,
Volevo chiedere ai medici che cortesemente sono disposti a rispondermi, cosa ne pensano riguardo alla fleboterapia rigenerativa (trap).
Sono andata da uno specialista, che mi ha detto risolverebbe il mio problema in 8 sedute.
Volevo semplicemente chiedere se presenta delle controindicazioni, o se a lungo andare mi provoca irrigidimenti alle vene et similia.
Grazie dell'attenzione

Distinti Saluti
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
la metodica cui fa riferimento non rientra tra quelle raccomandate dalle linee guida delle Società scientifiche del settore sulla base di evidenze cliniche.
Viene presentata in realtà come un particolare tipo di scleroterapia che sarebbe in grado di riparare (?) in qualche modo le alterazioni strutturali della parete venosa responsabili dello stato patologico, determinando per l'appunto una "rigenerazione" (?) del patrimonio venoso e della sua funzione.
Di tale effetto tuttavia non è mai stato possibile ottenere da parte degli ideatori una dimostrazione obiettiva, che fosse basata su rilievi anatomoistologici ed i dubbi sulla realtà di quanto affermato restano pertanto irrisolti.
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della Vostra cortese attenzione.
Quindi non è un metodo approvato da molti medici perchè ritenuto ancora nuovo e sperimentale, o perchè porta a problemi post "operatori"?
Quello che mi disturba, è il non sapere assolutamente niente di negativo. Insomma, non tutte le cose sono perfette, e ho paura che a distanza di anni da questa terapia si possano verificare disturbi al circolo venoso. E in questo caso, mi tengo un disturbo estetico piuttosto di roviarmi la salute.
Ancora grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Lei non ci ha descritto per quale indicazione Le è stata proposta questa terapia (varici, teleangectasie, ecc.).
Per queste affezioni esistono terapie ampiamente sperimentate e dalla comprovata efficacia.