Utente 202XXX
Salve vi scrivo perchè un po preoccupato.....

ho appena effettuato una ecografia reni,vescica e protata con ecodoppler testicolari e vasi spermatici.....

il risultato dimensioni prostata lievemente aumentata per eta DT 40x DAP 35 Dl 39 mm ed ecostruttura disomogena.

Vi spego meglio dopo aver fatto attività sportiva tipo corsa ho un dolore internamente all scroto con riflessi sulla coscia dx che avverto in maniera fastidisissima dopo quando sono steso al letto, inoltre ho riscontrato anche un tempio minore nell eiaculazione rispetto a prima..

il mio urologo mi ha dato questa cura:
bactim forte per 7gg
danzen per 10 gg
ipertrofan per 30 gg



grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro sil signore,
il collega la cvura per infiammazione prostatica. I rilievi clinici ed ecografici stanno per quello. Va bene così. si fidi ed eviti thè, caffe, piccanti, insaccati, fumo, alcool. Tranquillo.
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
dottore dopo circa un mese di cura vi riporto i miei problemi che non sono cambiati:
Dopo un allenamneto o una partita di calcio ho doroli nella zona pubica con riflessi sulla coscia dx e nella zone scotrale con dolori anche all' interno della zona del retto.
Quando sono steso dopo lo sforzo appena muovo le gamde il dolore diventa piu fitto....
Ho verificato che se sono steso sul lato e sollevo la gamba avverto un dolore nella zona scrotale con riflessi all' interno della zona scrotale....
Inoltre ho verificato che da quando ho questo dolore il tempo per raggiungimento l' eiaculazione e diminuito notevolmente....

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
da qua sembra più un problema ortopedico. Senta il collega chje ne pensa.
[#4] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore della risposta pa questo eventuale problema otopedico puo portare anche a problemi di ieaculazione precoce?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
quello no. Altra parracchia, è andrologico. Ho detto appunto sembra e di chiedere parere in diretta.