Utente 483XXX
Salve a tutti.Sono un ragazzo di Milano di 20 anni e volevo fare qualche domanda.
Esattamente 3 settimane fa mi sentivo un nodo alla gola, sono andato dalla dottoressa e mi ha detto che si trattava di irritazione della gola, dandomi uno sciroppo per la tosse e un anti-infiammatorio.Qualche giorno dopo un mio amico mi ha detto che durante una visita li hanno diagnosticato un nodulo freddo (cosa che si è scoperto non essere vera).Da quel giorno ho ancora un po di sensazione di fastidio alla gola.Da quel momento ho avuto una paura pazzesca di averlo io(ma non fumo ne bevo alcolici).Può essere ansia?
Altra domanda...Ho una grossa curiosità...che cos è la piccola sporgenza che si trova sulla nuca?Esattamente quella che si sente dalla fine della spina dorsale andando verso l alto.Perchè in questi ultimi giorni ho avuto un po di fastidio e dolore li (ma in queste 3 settimane in quasi tutto il corpo[per l appunto forse dovuto all'ansia])e tante volte ho quasi provato a schiacciare quella cosa e la mia impressione è quella di averla schiacciata(forse apparente) dolori non me ne ha mai dati e neanche ora(solo fastidio ogni tanto) e volevo sapre qualunque cosa fosse se è possibile schiacciarla o è solo una mia impressione.Anche perchè sto stressando i mei genitori e la mia ragazza con queste continue paure che ho e finchè non so quella parte del corpo cos è penso non mi passi quest ansia.
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' chiaro che si tratta di paure del tutto ingiustificate, ma per ridurre il Suo stato d'ansia c'è l'indicazione a richiedere una nuova visita del Suo curante, piuttosto che consulti sulla rete.

Ovviamente se il Suo medico dovesse riscontrare un quadro non del tutto normale può sempre rivolgerci dei quesiti più specifici.

Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#2] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Quindi tutti questi dolori o sensazioni potrebbero essere dovuto a questo mio stato d'ansia?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dalla descrizione fatta da Lei sembra proprio di sì.

Tuttavia questa rassicurazione non può sostituire quella del Suo curante .Richieda un controllo dalla Sua dottoressa.
[#4] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Comunque mi rimane sempre una curiosità...se è un osso o una ciste, se è schiacciabile con un dito e se si se nel schiacciarla può rimanere schiacciata quella parte e se può dare problemi.Penso che una risposta anche non perfetta a questa domanda possa risolvere in gran parte il mio disturbo
[#5] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Comunque faccio la domanda definitiva e completa.
In quella parte cos è possibile toccare con un dito?
Una ciste e/o...?Se è una ciste si può schicciare con un dito?In questo modo si possono provocare danni?Se si quali?Che sintomi si potrebbero vedere?Grazie e scusate dell'ossessione
[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sì può essere anche una cisti e si può "schiacciare anche con un dito", anche se il traumatismo può favorire fenomeni infiammatori.

Si faccia rassicurare dal Suo curante.
[#7] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.Quindi parti del corpo umano vitali o meno in quella parte non ci sono e/o non si possono toccare giusto?Questa è la mia paura tutto qui
[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Continuo a ribadire di
-stare tranquillo
-tocchi ciò che vuole che non succede nulla
-si faccia rassicurare dal Suo curante
[#9] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Venerdi ho l appuntamento dal medico.Per ora la ringrazio molto
[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Bene !!!
Intanto stia pure tranquillo.
[#11] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Un ultima domanda ossessiva...se fosse come dice lei il trauma potrebbe favorire dei fenomeni infiammatori, che cosa si potrebbe infiammare e che sintomi si dovrebbero presentare?Si possono avere problemi?Chiedo scusa per l'ossessione.Penso che una risposta dettagliata a questa domanda mi faccia finire le domande^^
[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stiamo parlando...dell'aria fritta, perchè sino a prova contraria
ancora Lei non risulta affetto da alcuna patologia !!!
[#13] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.Quindi posso ritenere che i leggeri mal di testa che ogni tanto mi vengono e i doloro alla pancia facciano parte dell'ansia e dello stress che ho.Giusto?Penso che inizio ad essere a posto...forse
[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005

Senza alcun dubbio !
[#15] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Un ultimissima domanda....Ogni tanto mi sembra di sentire scendere qualcosa dalla schiena ma interna....è la mia ossessione che fa si che il movimento della maglietta o della cannottiera sfiorandomi la schiena mi fa pensare male o c'è qualcusa che può far sentire una sensazione del genere?
Mi scusi dottor Catania ma putroppo fino a domani che vado dalla dottoressa ogni sensazione strana sembrerà un qualcosa
[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005

Non esiste nulla di patologico che si manifesti con tale sensazione |
[#17] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.Grazie mille dottor Catania.Comunque se domani la dottoressa dice che ho una ciste magari la faccio togliere cosi mi tolgo il problema.Magari da un bravo chirurgo che abita vicino a me e magari suo collega.Il dottor Mai
[#18] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non sono indiscreto, tanto non è possibile essere identificati con questo solo dato, in quale zona di Milano abita Lei ?
[#19] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Settala.Il dottor Mai è un chirurgo di Melzo.Comunque volevo farle dei complimenti per il suo curriculum (se no sono indiscreto)
[#20] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Grazie mille.
Conosco molto bene la Sua zona, perchè all'Idroscalo ho vissuto molte giornate di allenamento....per il mio curriculum sportivo.

Comunque domani verificherà che non necessita di alcun chirurgo, ma
dell'indirizzo di una...bella discoteca!
Tanti saluti
Salvo Catania
[#21] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Sono andato a fare finalmente la visita.In poche parole quella che pensavo fosse una cisti è l'osso occipitale che in tutte le persone cambia la posizione e/o struttura.Il fatto che mi bruciava o dava fastidio è perchè essendoci comunque nervature il continuarlo a toccare produce questa sensazione
[#22] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Uomo di poca fede !

Le ho ripetuto più volte che nel Suo caso non occorreva un chirurgo !
[#23] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio molto.Comunque se avrò bisogno in futuro mi darà altri consigli
[#24] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Volevo chiedere un ultimissima cosa che non so se riguarda il suo campo o no...può essere che il bruciore di quella parte possa essere cervicale?dato che in questa settimana forse per la tensione del come tenre il collo per la paura....mi sento un po la parte del collo dolorante e con rigidità?Anche perchè i sintomi da cervicale li ho notati già dall'inizio.Altra cosa....faccio il fabbro e il mio lavoro molto spesso comporta ad alzare pesi oltre il mio e a stare al freddo.Può centrare?
[#25] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
SI
[#26] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Salve dottor Catania.Sono ancora io.
Volevo farle una domanda forse stupida ma sa...finche non faccio gli esami del sangue (questa settimana) e non escono dei buoni risultati sarò sempre ossessionato....Guardando su internet per come far passare la cervicale ho trovato quest argomento...il tumore orofaringeo.Mi può dare informazioni?A che età può presentarsi e i vari sintomi?Soprattutto quelli evidenti.Le dico subito che io per ora ho solo il fastidio alla gola ogni tanto e i dolori cervicali(rigidità del collo e dolori ogni tanto alle spalle), ogni tanto dolori allo stomaco e ogni tanto leggeri dolori alla testa(più che in tutta la testa il dolore è in singoli punti.Difficoltà a mandare giù il cibo o acqua non ne ho e se faccio lunghe camminate o sto sdraiato nel letto non ho neanche dolore alla schiena.Inoltre oggi sono stato ad un centro termale in valle d'aosta e i dolori cervicali non si sono sentire (solo quando mi sono seduto un macchina, sul treno e sulla sedia in questo momento) idem per il fastidio alla gola(si è fatto sentire raramente).Il problea grande è questo...non ho mai avuto niente da quando avevo 3 anni e sembra che ora che ho sto fastidio sembra che ho tutto io.Altra cosa....5 anni fa mio nonno è morto per un tumore alla gola(uno dei più brutti che non potevano nemmeno eliminare perchè sarebbe ricresciuto) e quindi la cosa mi ha demoralizzato molto ai tempi e ora ho paura io.La dottoressa mi ha detto che il tipo di tumore che ha avuto mio nonno si presenta solo verso i 60 anni in poi e solo a chi fuma e chi beve.Altra sintomo che ogni tanto si presenta...ogni tanto un leggero dolore all orecchio ma penso sempre dovuto alla cervicale.Spero mi dia un ottima risposta(come sempre dl resto)
[#27] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Aspetti tranquillo gli esiti degli esami e si affidi alla Sua dottoressa.

Non c'è alcun sintomo tra quelli che riferisce che possa far pensare ad un tumore, soprattutto alla Sua età.
[#28] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.E comunque sia le possibilità di un tumore nella parte della gola alla mia età e non fumando ne bevendo dovrebbero impossibili.Giusto?Comunque ogni tanto la sensazione della gola che ho è quella di un nodo alla gola o di qualcosa che sembra quasi grattare.ma non è una sensazione continua.Venerdi la dottoressa mi ha detto che la gola è ancora arrossata quindi può essere ancora dopo 3 settimane il continuo della faringite?
[#29] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
SI
[#30] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
4% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
a motivo della sua marcata ansia ed ossessione (come da lei definite), non ritiene opportuna una valutazione presso un Medico esperto in psicologia?
Cordialmente
[#31] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Caro amico,

è il secondo post che scrive dello stesso tenore.

Lei continua a replicare sino a che teniamo in gioco tutti gli argomenti che si riferiscono ai Suoi disturbi fisici, ma non appena
i colleghi (volutamente io me ne sono astenuto) dell'area
PSI (cologica-chiatrica) cercano di farLe capire quale possa essere il problema principale che l'affligge.....Lei scappa via !!!

Eppure Lei stesso ha titolato i Suoi post.
----------------------------------------------------
Replica dell'
Utente 48348
(Milano)
Sesso: M
Età: 20

Storia clinica:
>>Ansia e/o stress?...
- Ansia o altro?...
---------------------------------------------
Evidentemente è d'accordo ma ha paura a riconoscerlo.
Non ne vedo la ragione. Si faccia aiutare a non aver più paure
ingiustificate.
-------------------------------------------------

[#32] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La "fuga" è comprensibile , ma sappia che anche io Le ho solo consigliato di farsi aiutare ad affrontare meglio le paure.
[#33] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Salve Dottor Catania ma in questi giorni non sono stato molto tempo al computer.Oggi sono andato a fare gli esami del sangue e lunedi avrò i risultati(finalmente).Volevo farle una domanda....magari è la mia soltia ossessione ma mi sembra di avere l'uvula unpo storta e un po allungata.Non è una parte del corpo a cui faccio molto caso e volevo chiedere se fosse possibile questo cambiamento e se si a cosa potrebbe essere dovuto.Grazie mille
[#34] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E se si trattasse semplicemente ancora una volta ...........
"magari è la mia solita ossessione" ?

Vogliamo parlare di questa coinvolgendo i colleghi dell'area PSI
(cologica-chiatrica) ?
[#35] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Devo dire una cosa...sono 2 giorni che ho avuto una discussione con mio padre ed è uscito sia ieri sera che l altro ieri il vero motivo della mia ansia e del mio stress e in quei momenti di sfogo e di pianto il nodo alla gola non ce l ho più.Almeno per un 10 min...poi torna
[#36] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Comunque un ultima domanda (mi scusi ma dato che avrò gli esami lunedi fino a quel momento sarà cosi) l'uvula non può avere dei cambiamenti?Tipo allungamento o stortamento?Magari è solo dovuto alla faringite ma non sono un medico
[#37] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Voglio essere più chiaro!

I sintomi che riferisce non corrispondono ad ulcuna malattia.

Potrebbero essere causati anche da un lieve reflusso-gastroesofageo.

Le rassicurazioni che riceve di volta in volta, anche dal Suo curante, non risolvono che per un breve periodo di tempo, il problema delle Sue paure esagerate.

La cisti, la prominenza nucale, "l'uvula un pò storta" sono solo un pretesto per Lei per manifestare un disagio più profondo sul quale c'è l'indicazione per una indagine un pò più approfondita in area
psicologica-psichiatrica.

L'ho scritto io più volte ed i colleghi, ma non ha mai risposto in tal senso.


Probabilmente anche si dovesse trovare una causa, sicuramente banale della Sua sintomatologia, per mia esperienza , indirizzerebbe su altri organi le sue fobie , e inizierebbe una altra storia infinita.

Ne parli con il Suo curante e se vuole stampi per Lei il dialogo tra noi intercorso per poterLa consigliare al meglio.


[#38] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.Ne parlerò.Anche perchè quest ansia mi provoca anche altri dolori e quindi altre fobie.Io penso il motivo sia uno...Da quando avevo l età di 3 anni non ho mai avuto niente.La febbre quando mi viene (molto raramente) mi dura solo mezza giornata.Sono riuscito a non prenderemi ne gli orecchioni ne la varicella anche essendo stato a pieno contatto con mio fratello che le ha avuto.E sembra che una volta che mi viene qualcosa mi vengono i pensieri più stupidi.Comunque la ringrazio anche per la grande pazienza che ha
[#39] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si tratta di nulla di grave comunque, ma non costa nulla affrontare il problema una volta per tutte.
[#40] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Dottor Catania siamo arrivati alla giusta conclusione.Io ho un reflusso-gastroesofageo.Rispecchiano i miei sintomi e alcune condizioni che possono provocarlo(alzare pesi troppo elevati subito dopo mangiato e mangiare roba con menta e bere thè).Dato che la cosa è iniziata un 3 settimane fa e adesso arrivano altri sintomi...lei cosa mi consiglia?
[#41] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una visita con un gastroenterologo ovviamente.
[#42] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.Nel frattempo esistono cure fai da te o per far passare un po il problema?
[#43] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non esistono cure "fai da Te" : occorre parlarne con il Suo curante !

Io Le ho prospettato solo una ipotesi : svegliarsi con il mal di gola, senza causa apparente, è spesso segno di un disturbo molto diffuso, il reflusso gastroesofageo, che può presentarsi con una grande varietà di sintomi difficili da valutare.
[#44] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Io andando su internet ho viso i possibili vari sintomi e in che si sono sviluppati in quest ultima settimana
[#45] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Amico,
la mia è una scelta dolorosa ma necessaria.
Non risponderò più alle Sue repliche per le seguenti ragioni :

1)Non riesco a farLe comprendere che Internet NON CURA e NON SI SOSTITUISCE al medico curante.
I pazienti con le Sue caratteristiche ramazzano sulla rete informazioni corrette ma anche spazzatura mediatica, che non solo non è utile , ma spesso è dannosa per il mantenimento della salute.

2) Non riesco a farLe comprendere che, oltre a curare i sintomi che riferisce, tramite l'assistenza del Suo curante, Lei necessita di un supporto psicologico che non è più differibile o almeno di un
inquadramento diagnostico in questa area specialistica.

Cordiali saluti
Salvo Catania
[#46] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha fatto bene a ripostare nell'area di gastroenterologia i suoi dubbi.

Poichè a breve rivedrà il Suo curante provi a fare cenno alle osservazioni dei colleghi...... "PSICO" .
[#47] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Avendo letto il Suo post in gastroenterologia completo il mio pensiero : il reflusso gastroesofageo è solo un sintomo, che va approfondito !
Tanti saluti
[#48] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Salve dottor Catania.Sono appena andato a ritirare gli esami del sangue per la tiroide che mi aveva consigliato di fare il mio medico curante per farmi rassicurare.....come statistica sballa ta è uscita quella dell' FT4 che al posto di essere tra gli 8,00 e i 19,00 è di 20,00.A cosa si riferisce?
[#49] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Le posto i risultati completi.Cosi magari può dirmi qualcosa

TSH 1,130 e in media è 0'460-4600
T3 2,98 e in media è 1,80-4,60
FT4 20,00 e in media è 8,00-19,00
[#50] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
L'FT4, è una frazione dell'ormone T4 (tiroxina), che è il principale ormone prodotto dalla tiroide.


Il dato di laboratorio così come lo trascrive non indica nulla e va inquadrato ed approfondito in un contesto generale.

Un aumento della concentrazione di FT4 ad esempio può essere dovuta a diverse situazioni quali:
-ipertiroidismo
-assunzione di alcuni farmaci (es. metadone, anfetamine) .

Il Suo curante saprà come indirizzarLa.
[#51] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Sono già andato.Mi ha fatto la ricetta per un'ecografia alla tiroide e per degli anticorpi della tiroide(di cuoi non ricordo il nome) e degli anticorpi dei microsomi
[#52] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Le dico anche gli altri sintomi cosi magari a grandi linee sa dirmi qualcosa...leggeri mal di testa ogni tanto, leggeri crampi allo stomaco ma senza andare sempre i nbagno ma quasi stitichezza.E leggeri dolori muscolare qua e la(più che altro cervicali o alla schiena)...cmq sia ricordando che fino qualche giorno fa facevo il fabbro
[#53] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sin qui il Suo curante si è dimostrato attento e adeguato oltre che
competente.

Continuo a non capire perchè si ostina a chiedere conferme sulla rete, aumentando le probabilità di errore dei medici per l'impossibilità di fare una valutazione corretta in assenza di un riscontro diretto.

Ho osservato che quando non ottiene pronte risposte dal sottoscritto , Lei immediatamente apre nuove pagine di forum su specialità multiple : in questo modo NESSUNO, anche se Premio Nobel della Medicina, avrà la possibilità di fare un inquadramento corretto della Sua sintomatologia.

Esiste il MALATO ( quando lo è !!!!!!) NON LA MALATTIA.

Il nostro ruolo sulla rete non può essere quello di rispondere ad "un gioco a quiz" sulle malattie, ma di "incollare" i frammenti dei vari iter diagnostici e terapeutici spesso vissuti dagli utenti come privi di nesso tra loro.

Esegua le indagini prescritte e attenda i risultati con serenità (non ci saranno sorprese
vedrà) poi si riaffidi al Suo curante e....STACCHI UNA VOLTA PER TUTTE DAL PC !!!!!!



[#54] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Ok.Lo farò.La ringrazio.Le farò sapere poi i risultati
[#55] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Rieccomi dopo un po di tempo....Ho fatto gli altri esami del sangue....la dottoressa mi aveva prescritto gli esami degli anticorpi della tiroide,dei microsomi e perossidasi.Dove sono andato a fare gli esami del sangue mi hanno dato questo foglio con questi risultati(che non si legge molto perchè sono stati mandati via fax per errore che non li trovavano) Ab--anti tireoglobulina 0,0 valori di riferimento inferiore a 4,9
a..anti perossidasi tiroidea 4'9 valori di riferimanto inferiore a 12,0.Significato?Mercoledi vado a fare l ultimo esame...ovvero l ecografia alla tiroide.Devo dire che il fastidio alla gola c'è.Più che altro i sintomi sono...ogni tanto gonfiore le pomo d'adamo,catarro quasi solido e ogni tanto dolori tipo reflusso gastroesofageo.Ora...io sono di un'idea...che il mio corpo anche se non me lo sento personalmente....è tutto sotto stress.Però...bo.Chiedo