Utente 185XXX
Gentili dottori, ho appena ritirato le analisi del sangue e ci sono dei valori riguardanti il colesterolo che mi preoccupano, anche vista la mia giovane età (21 anni). I risultati riportano i seguenti esiti:
COLESTEROLO: 221 (intervallo di riferimento: 140-220)
COLESTEROLO HDL: 70(intervallo di riferimento: maggiore di 65)
COLESTEROLO LDL: 137 (intervallo di riferimento: 150-190)

La cosa mi crea dubbi perchè innanzittutto vorrei sapere a cosa si riferisce il primo tipo di colesterlo (nè hdl nè ldl); e poi non capisco questa corrispondenza, il colesterolo "cattivo" è addirittura al di sotto del minimo, ma poi nella voce "colesterolo" è troppo alto.
Spero che mi saprete chiarire le idee! Cordiali saluti.

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Il primo valore si riferisce al colesterolo totale. Il fattore di rischio non si calcola così a occhio ma serve il valore dei trigliceridi e va applicata una formula matematica che si chiama "Formula di Friedwald". Una volta fatto questo, va "incrociata" con la Sua storia clinica e i precedenti personali e familiari.