Utente 138XXX
Buongiorno!
Dopo 2 anni di tentativi per concepire e inutili sforzi con TB e stick suggeriti dal mio ginecologo, ho demorso finalmente e ho ottenuto i miei esami ormonali.
Soffro di Micropolicistosi ovarica con grandi sbalzi ormonali che mi causano aumento di peso, gonfiori quasi eccessivi sotto ovulazione (quando avviene ma tutti i mesi cmq sotto mestruazione sono gonfissima per poi sgonfiarmi), 1 ciclo su 3 ovulatorio, fase luteica insufficente di appena 9-11 giorni.
La ginecologa mi ha consigliato (nonostante non abbia per fortuna valori eccessivi ma alti ma all interno dei range di insulina) la metformina a 500mg per 2 volte al di, che mi ha fatto decisamente perdere peso!
Ci hanno suggerito ovviamente PMA e stiamo procedendo ma vorrei una cura (preferibilmente omeopatica) per cercare di accorciare il mio ciclo di 35-50 giorni, migliorare l'ovulazione e sopratutto che riequilibri la disfuzione ormonale sopratutto a livello diprogesterone che non produco e quindi che causa poi la perdita d'impianto dell'embrione.
Sotto PMA, vorrei inoltre qualcosa che mi migliorasse la qualità ovocitaria se possibile.

Ho provato già inofolic ma oltre alla produzione di muco per 3 mesi non mi ha dato ulteriori risultati. Forse non era abbinato alla metformina.. però.. non saprei.. e cmq resta un medicinale di acido folico e inositolo..

La prego di suggerirmi qualcosa!
[#1] dopo  
Dr. Gabriele Tonelli
24% attività
0% attualità
12% socialità
PORRETTA TERME (BO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Utente, mi spiace di doverLe rispondere negativamente, ma le regole dell'esercizio della professione medica "vietano" la prescrizione di farmaci in assenza di una rigorosa visita condotta sul paziente.
Questo è un forum di consultazione, quindi, si possono fornire suggerimenti, spiegazioni, ma non indicazioni terapeutiche specifiche e personalizzate.
Le propongo, pertanto, di rivolgersi ad un Medico (magari un endocrinologo o un ginecologo) che abbia anche competenze nelle discipline omeopatiche (ce ne sono tanti) che dopo averLa correttamente visitata, possa suggerirLe la terapia più specifica per il Suo caso.
Cordiali saluti

Gabriele Tonelli