Utente 196XXX
Ho fatto l'elettrocardiogramma per un controllo di routine il 14/9/09 il cui risultato é stato: ritmo sinusale a 65 bpm, conduzione AV normale, diffuse anomalie della ripolarizzazione ventricolare. Q.T. normale.
In data 7/4/2011 ho ripetuto l'esame che ha dato il seguente risultato:
- RS 68 bpm; PQ 0,16;
- ripolarizzazione come da ripolarizzazione precoce.
Ho 59 anni, pratico attività podistica tre o quattro volte a settimana ed ho precedenti in famiglia di lutti per problematiche cardiovascolari.
Devo fare ulteriori indagini o posso stare tranquillo come mi assicura il medico di famiglia?
Nel ringraziarVi per la disponibilità e l'attenzione porgo i miei più distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ECG da come lei lo descrive appare nei limiti. Data la sua ETA e dato che compie sforzi non indifferenti dovrebbe sottoporsi ad ECG da sforzo ogni anno.
CordiLta
Cecchini
Www.cecchinicuore.org