Utente 110XXX
buonasera, ho ritirato le analisi del sangue con i seguenti valori:
ft3 3,6 (2,1-3,8)
ft4 1,03 (0,82-1,63)
tsh 1,52 (0.38-4.31)
azotemia 22 (20-50)
glicemia 86 (60-110)
azotemia 22 (20-50)
glicemia 86 (60-110)
colesterolo totale 230 (150-220)
trigliceridi 50 (50-170)
esame emocromocitometrico:
globuli bianchi 4.580 (4.000-10.000)
(linfociti, minociti,neutrofoli, eosinofoli, basofili NORMALI)
GLOBULI ROSSI 4520.000 (4000000-5500000)
EMOGLOBINA, EMATOCRITO, VOLUME GLOBULARE MEDIO(MCV),CONTENUTO MEDIO HB (MCH) NORMALI.
CONCENTRAZIONE MEDIA HB(MCHC) 37.7 (32-37)
DISTRIBUZIONE ERITROCITI(RDW)11.1 (10-15)
PIASTRINE 164.000 (150.000-450.000)
VOLUME PIASTRINO MEDIO(MPV) 8.70 (9.1-12.3)
PIASTRINOCRITO (PCT) 0.140 (0.1-0.5)
DISTRIBUZIONE PIASTRINICA (PDW) 15.5 (10-16)

SIDERIA 61 (37 -145)
TRANSAMINASI GOT (AST) 25 (5 -40)
TRANSAMINASI GPT (ALT) 29 (5 -40)
CREATININEMIA 1.00 (0.6 -1.4)

BIRUBILINA FRAZIONARIA:
BIRUBILINA TOTALE 0.74 (0.3 -1.25)
BIRUBILINA DIRETTA 0.21 (0- 0.25)
BIRUBILINA INDIRETTA 0.53 (0.1 -0.85)


URICEMIA 2.80 (1 -5)
VES NORMALE
PROTIDOGRAMMA ELETTROFORETICO:
ALBUMINA 50.3 (52 - 68)
ALFA-1 3.4 (2 - 5)
ALFA-2 11.6 (6.6 - 13.5 )
BETA 13.7(8.5 - 14.5)
GAMMA 21,0 (11 - 21)
ALB/GLOB 1,0 (1 - 2)
PROTEINE TOTALI 7,6 (6 - 8)


LE MEDICINE CHE PRENDO SONO: ANTICONCEZIONELE JASMINE, EUTIROX 50 E 75 A GIORNI ALTERNI PERCHE' HO 2 NODULI BENIGNI. LANSOPRAZOLO DA 30.

VOLEVO SAPERE SE ALBUMINA IN PO' BASSA PUO' AVERE A CHE FARE CON IL FEGATO.....ANCHE PERCHE' LA GAMMA E' NEI VALORI MASSIMI....OPPURE MI STO PREOCCUPANDO INUTILMENTE. LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE. MARIA.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Le condizioni di sofferenza epatica, specie quelle croniche possono, in effetti determinare una riduzione dei livelli di Albumina, ma i Suoi sembrerebbero poter anche rientrare nelle variazioni statistiche più che in quelle di significato patologico. La mia supposizione si basa anche sul dato della protidemia totale nei limiti con proporzioni delle varie frazioni conservate. Naturalmente, se non si ha un chiaro quesito diagnostico, le analisi perdono la gran parte del loro significato perché si deve sapere cosa si stia cercando.

Saluti