Utente 198XXX
Gentile dottore, le scrivo perchè il mio ragazzo ha appena ricevuto l'esito dell'easme di laboratorio che rileva il genotipo 58 e probabilmente anche il 52 e io ho subito una conizzazione per cin II circa 2 mesi fa. La mia domanda è, come dobbiamo conportarci sessualmente parlando? se non usiamo il preservativo corro il rischio che lui mi ricontagi e che nonostante l'intervento si ripresentino le lesioni del virus? Esiste un tempo massimo entro il quale il virus sparirà? Grazie per l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
secondo gli ultimi studi si è visto che nel 75% dei casi il virus si riesce a debellare, ma che nel restante 25% tende a permanere: perciò niente rapporti sino alla negativizzazione completa degli esami che vanno ripetuti.