Utente 202XXX
salve dottore , mi sono tagliata con un bicchiere sul dorso della mano sx alla base del mignolo e sono corsa all'ospedale piu' vicino , il medico che mi ha assistito mi ha messo tre punti ed ha diagnosticato la rottura totale dell'estensore ( io ho visto il tendine rotto , il medico me lo ha mostrato su mia richiesta chiaramente)
il traumatologo, il quale avrebbe dovuto mandarmi all'ospedale nel quale mi avrebbero dovuto effettuare questo intervento di microchirurgia, dice invece di avere dei dubbi sulla rottuta addirittura parziale del tendine in quanto il mio ditino era a livello rispetto a gli altri e che se fosse stato tagliato anche il tendine il mio dito sarebbe dovuto stare tutto giù . ma dopo qualche giornno il mio dito è calato sono ritornata dal traumatologo e lui nn cambia la sua idea nn mi ha effettuato nemmeno una ecografia!!.. ho dinuovo appuntamento il 25 di aprile in quanto mi ha detto di volermi rivedere dopo 21 giorni dall'incidente. in realtà ad oggi il dito resta sempre giù ma nn del tutto è vero che se il taglio fosse stato totale il dito sarebbe dovuto stare tutto giù??.. il dito mi fa male la sera quando termina la giornata ed inoltre nn me lo hanno fasciato è giusto così? che cosa devo dirgli al dottore quando lo rivedrò per nn trovarmi con un dito che nn mi funzioni bene??..
grazie mille
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

è difficile poterle dare dati certi senza averla visitata.

E' anche vero, però, che se il dito non sale (non si estende) come gli altri, è certamente ipotizzabile, anzi probabile una lesione dell'estensore.

Poi, se la mancata esyensione si limita a pochi gradi, potrebbe trattarsi di un problema antalgico, cioè il dolore le limita la capacità di estendere il dito.

In questi casi dubbi c'è poco da fare: o si fida del collega che la segue attualmente, oppure deve necessariamente sentire un altro parere.

A Napoli, può rivolgersi a:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28NA%29&re=4

Buona domenica.