Utente 202XXX
Egre,dr,dopo sei mesi sono riuscito a fare un eco presso l'asp con il seguente commento:ventricolo sx:dimensioni interne,spessori parietali settali e posteriori ed indici di funzione sistolica globale nella norma,ef 70%,non significative riduzioni dell'ispessimento regionale,flusso diastolico transmitralico normale rapporto e/a,lembo mitralicoanteriore iperriflettente,ridondante,con inarcamento in atrio sx durante le sistole,ma con punto di coaptazione in ventricolo sx,atrio sx e radice aortica nella norma,cavità cardiache destre nella norma,non versamento pericardico,Al colordoppler pattern flussimetrici nella norma.porto il referto dal mio medico di babe il quale mi dice che è tutto a posto,ma dal suo archivio nota che ad un'altro suo assistito gli è stato fatto copia conforme del mio eco tranne l' ef,in periodi di ristrettezze economiche vado da un cardiologo privato:Situs Solitus.ventricolo sinistro di dimensioni ai limiti di norma (dtd43mm) e spessori nella norma (siv9).fe 74%.atrio sx nei limiti,sezioni destre nei limiti della norma,normale concordanxa atrio-ventricolare.valvola aortica nella norma,aorta ascendente nei limiti di norma,valvola mitralica nella norma,si segnala pseudo prolasso di lam,al doppler onda e/a conservata,pattern transvalvolare nella norma,che differenza c'è tra i due eco?grazie non ho soldi per farne un terzo-

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Non vi e' alcuna differenza tra i due ecocardiogrammi, entrambi segnalano un lembo anteriore mitralico ampiamente rappresentato, prolassante ma una valvola continente.
Si risparmi un ulteriore controllo assolutamente inutile.
GI
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
grazie dr iaci quindi il mio cuore è sano?ogni quando devo fare l'eco? grazie e buona pasqua
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
L'esame effettuato e' assolutamente normale. Effettuerei un controllo ecocardiografico ogni 18-24 mesi solamente per monitorare la valvola mitralica che in linea teorica potrebbe non dare problemi per il resto della sua vita.
Cordialmente
GI
[#4] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
quindi trattasi di un minimo inarcamento della mitralica?
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
L'inarcamento e' la conseguenza della tipologia di valvola di cui e' portatore.

Stia sereno ed effettui ogni 2 anni circa un ecocardiogramma. In molti casi nel tempo non si sviluppa insufficienza valvolare.

Qualora avvertisse palpitazioni, affanno, avvicini il controllo.

La sua valvola e' piu' soggetta rispetto ad un'altra ad andare incontro a malattia. Ma al momento funziona e potrebbe funzionare per sempre come un orologio svizzero!

In bocca al lupo
GI