Utente 564XXX
Gentili Dottori, il 12 aprile ho subito l'intervento alla cistifellea in laparoscopia. Ho dei dolori all'addome penso normali, ma la cosa che mi preoccupa è una pancia gonfissima e pesandomi ho scoperto di aver preso 3 chili dopo l'intervento.
Credo che questo dipenda dal gas che hanno usato per l'operazione ma vorrei sapere dopo quanto tempo questo gas si riassorbe o se devo aiutarmi in qualche modo, vorrei inoltre sapere qual'è la dieta giusta da seguire e per quanto tempo.
Certa di una Vs. esaustiva risposta, cordialmente Vi saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

circa 4 gg fa è stato operato, giustamente per via laparoscopica.

ho visto che circa due giorni dopo l'intervento abbia già chiesto un nostro parere sulla sintomatologia da lei ora rappresentata.

direi che quello che lei riferisce può starci con un regolare decorso postoperatorio, come anche i miei colleghi in precedenza hanno detto.

mi spiace contraddirla nel supporre che i sintomi dipendano dal gas utilizzato durante l'intervento, questo viene fatto fuoriuscire dai piccoli fori prima de risveglio.

la distensione addominale a cui lei verosimilmente si riferisce, sempre con i limiti di una valutazione a distanza, potrebbe essere messa in relazione alla ancora pigra ripresa della motilità intestinale.

un controllo dagli operatori potrebbe essere necessario.

cordiali saluti