Utente 101XXX
Salve,
scrivo qui in medicina di base xche' nn ho idea a quale specializzazione possa riferirsi il mio problema... sara' qualche mese che vado a dormire che sto bene e la mattina al mio risveglio nel letto ho forti mal di testa , una forte oppressione al petto e una insofferenza che nn mi fa stare ferma... in pratica sono costretta ad alzarmi e una volta in piedi il tutto scompare... sto passando un periodo di forte stress, ma vorrei capire se c'e' una spiegazione medica a questa situazione che cmq mi condiziona tutta la giornata perche' mi alzo stanchissima come se nn avessi dormito...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Che caratteri ha il mal di testa? Pulsante, trafittivo, bruciante? Quanto dura? Cosa lo fa tornare normale? C'è nausea e vomito? Accade più frequentemente in periodi del ciclo? C'è intolleranza alla luce? Ha notato se mangiare cose particolari lo peggiora o lo scatena? Quante ore dorme per notte? Quali sono i suoi normali valori di pressione arteriosa? C'è una familiarità per emicrania? In che zone del cranio è distribuito

Come vede, non basta dire "Mal di testa". Le cefalee si curano bene e si inquadrano agevolmente ma bisogna fare le domande giuste ed è poi indispensaile un esame diretto. Un buon Medico di Medicina Generale non habisogno di consulenza neurologica per esse, di solito. Se sa fare il suo mestiere.