Utente 146XXX
Buongiorno,
ultimamente sono un po' preoccupata perchè il mio pollice sinistro va a chiudersi da solo sulla mano, e ogni tanto anche le altre dita si chiudono un poco. Non provo dolore quando capita, trovo solo una resistenza, più o meno forte a seconda degli episodi, a riaprire le dita. Non so se può essere correlato, ma da 3 giorni provo un forte dolore, a intermittenza, al piede (sempre sinistro) dove si uniscono le dita esterne (sopra, non la pianta). Arriva ad essere molto forte e non capisco da cosa può essere dovuto. Specifico, se serve, che lavoro in piedi tutto il giorno, ma lo faccio da 7-8 anni ormai, non è una condizione nuova.
Vi ringrazio anticipatamente per il consulto online.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

il suo disturbo alla mano sembrerebbe causato da semplici fascicolazioni con contrazioni dei muscoli intrinseci della mano (solo quelli che fanno "chiudere" il pollice).

Le conviene aspettare un pò di giorni: se il problema non scompare oppure tende a peggiorare, le conviene sentire un neurologo (internista), non trattandosi (molto probabilmente) di un problema di chirurgia della mano.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto per la velocità e cordialità con cui ha risposto!
Cordiali saluti e Buona Pasqua!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buona Pasqua anche a lei !