Utente 186XXX
Buona sera dottore,
conoscete già uno dei miei sintomi, ma ora vi chiedo un altro consiglio che per quanto possa essere insignificante, la situazione mi sta preoccupando:
Sempre a dicembre scorso,mi sono comparse a principio delle macchie rosee ai lati del collo,sotto le orecchie, per essere preciso sui due cordoni.
A prima vista non ci badai più di tanto, ma dopo 10 giorni queste macchie si sono gonfiate e ingrandite,come una moneta da 10 cent di euro,e spiegarvi come e che forma hanno non è facile, ho fatto delle foto e non so come farvele vedere, comunque sembrano delle ciambelline.Non mi provocano dolore e ne sono irritanti, ma solo una lieve sensazione di fastidio...A questo punto sono andato dal mio medico che mi ha prescritto una visita dal dermatologo,bhe, ne ho visti due di dermatologi senza nemmeno sapere cosa siano e cosa le abbia provocate.
Il primo dermat. mi ha prescritto una pomata topica per 10 giorni,cosa che alla fine avevo ancora queste macchie o eczema o eritema.
Il secondo dermat. anche per questo motivo disse(come nell altro mio caso)sfoghi da farmaci,prescrivendomi la stessa identica pomata per altri 10 giorni, rassicurandomi che mi sarebbero sparite ma in più di fare l'esame del glucosio.
Ora dott. sono qui a scrivervi perchè quelle macchie o eritema sono andati via nel giro di 2 mesi e mi sono ricomparsi sabato 16/04 e stasera sono già gonfiate.
Veramente, mi sto preoccupando,perchè oltre ai due dermat. che non mi hanno nemmeno fatto fare un esame per capirci meglio, non riesco proprio a capire perchè mi escono? Mi sono anche controllato nel mangiare se per caso potesse essere un'allergia, per le medicine,beh ormai sono anni che prendo gli stessi farmaci per curarmi l'asma,oltre ad una serie di antibiotici e antifiammatori.
Cosa posso fare? cosa sono e da cosa vengono queste cose?
Dovrei andare ancora dal dermatologo? Per sentirmi dire cosa, visto che le altre volte hanno sottovalutato la questione?
Se volete vedere le foto, ditemi come posso fare.
Vi ringrazio anticipatamente e vi saluto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si, deve andare dal dermatologo e stavolta capire bene quale sia la diagnosi! Questa non può mai mancare e si ottiene con tante "armi" a disposizione dello specialista (tests di vario genere) se occorrono, ovviamente.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno e grazie vivamente per la sua veloce risposta, ma quello che non capisco è perchè non mi hanno fatto fare esami o test specifichi per la diagnosi a quelle visite?
Diciamo che è allarmante sentirsi dire dallo specialista che guardando queste macchie dire che non sa cosa sono e di non averle mai viste...motivo in più per fare una ricerca,giusto?
Forse (non è per essere discriminatorio)perchè non potendomi permettere lo specialista privato,sono costretto ad intraprendere la via tradizionale del servizio sanitario?
Mi vien da ridere,pensare ad una frase che si sente spesso in giro:
"PREVENIRE E' MEGLIO DI CURARE" cosa che i due Dottori,secondo me non hanno adempito...
Quindi dovrò rifare e rincominciare da capo,impegnativa,appuntamento,visita e poi si vedrà.
Per il momento vi ringrazio e speriamo in bene.
Saluti.