Utente 162XXX
Salve...da un pò di tempo ho notato un calo della libido.Mi sapreste dire qual'è la lista completa degli esami del sangue o di altro tipo che bisogna fare in questi casi?Una volta prendevo un farmaco SNRI e ho smesso di prenderlo proprio perche mi causava notevoli disagi nella sfera sessuale(soprattutto un forte ritardo dell'orgasmo).è possibile che mi abbia causato qualche disturbo permanente?Grazie...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro sighnore,
nessun dubbio: una volta sospeso i farmaci la libido torna immantinente. Piuttosto poichè il suo problema può derivare fattori prostici e ormonali la lista degli esmai tende all' infinito. Per cui consulti un collega, dal vivo, che restringerà il campo. Molto probabile vista la giovane età una causa psicogena, piuttosto che fisica. Una lista approssimativa degli ormonali è testosterone, FSH, LH, Prolattina, eventualmente da integrare con esami tiroidei (TSH, T3, T$, FT3 e FT4). Ma meglio visita creda, chje molti di quei valori sono alterati da ansia.
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Grazie infinite!!!Mi hanno già detto che è probabile che si tratti solo di un fatto psicologico anche se io non ne sono cosi sicuro visto che non si tratta di ansia da prestazione o cose del genere!Anche con la masturbazione,l'orgasmo è molto ritardato,anche quando c'è eccitamento sessuale!Crede che il fattore psicologico possa valere anche in questo caso?grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A 27 anni è la causa più frequente. Ma di più non posso dire nel suo specifico.