Utente 201XXX
è un periodo di tempo che ho difficoltà a mantenere l'erezione
ho fatto degli esami perchè provavo un pò di dolore ed è risultato c sono positivo alla clamydia trachomatis
poi leggo escherichia coli
e poi haemophilus parahaemolyticus
possono comportare problemi?
come debbo comportarmi?grazie perchè ho paura che poi possa diventare un problema psicologico serio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta.

A questo punto, senza perdere altro tempo prezioso e prima che il suo problema "possa diventare un problema psicologico serio", consulti il suo medico di famiglia che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la risposta
per ora stò facendo una cura di antibiotici al termine della quale ripetrò gli esami recandomi poi andrologo
il mio medico mi aveva proposto di andare da un urologo,ma gli chiederò il nome di un buon andrologo
comunque ho provato a vedere se con la masturbazione avevo un risultato soddisfacente e fortunatamente tutto ok
però al termine ho provato un forte fastidi,è dovuto alle infezioni?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si, molto probabilmente il problema infiammatorio a livello delle vie uro-seminale ha scatenato il disturbo da lei lamentato.
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
ancora grazie