Utente 158XXX
Salve gentili medici

sono un ragazzo di 24 anni e in alcuni momenti della giornata soffro di tachicardia, mi capita di solito quando faccio qualcosa che non voglio fare oppure quando penso negativo. Forse sarà ansia.

Ho fatto un elettrocardiogramma e volevo avere se possibile un vostro parere.

Il link dell'elettrocardiogramma è questo:

http://img198.imageshack.us/f/elettrocardiogramma1.jpg/

http://img834.imageshack.us/f/elettrocardiogramma2.jpg/

Grazie
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo ECG mostra una banale tachicardia sinusale (normale), ed una deviazione assiale sinistra. Se lei non assumesse farmaci o non fumasse, collegherei il tutto verosimilmente all'ansia.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Dr. Cecchini ringrazio moltissimo per la sua disponibilità.
Non fumo, effettuo solo uno, massimo due spruzzi di Clenil compositum Spray alla sera quando ho bisogno.

In questo periodo non assumo nemmeno antistaminici, quando di solito ogni anno li assumo sempre, ogni sera per 5mesi circa. In questo periodo non li assumo perchè non ne sento il bisogno e non vorrei sentirmi intontito dai loro effetti, visto che già ho questo problema di ansia.

Sono un soggetto allergico a polline e alimenti.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ecco perche'. Il clenil compositum contiene un beta-stimolante che le aumenta la frequenza cardiaca. Non si preoccupi, pertanto.
cordialita'
cecchini
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Cercherò di evitare il Clenil se non è strettamente necessario.

Un ultimo mio dubbio è questo: il fatto che questa tachicardia si presenti 1-2 volte in una giornata e a volte anche con frequenza di battiti superiore all'elettrocardiogramma, può arrecare danni al cuore, essendo un cuore sano? Quanto può reggere il cuore a questi ritmi?

Premessa: pratico nuoto 2 volte alla settimana (nuoto libero).

Grazie ancora per l'aiuto.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No, non le provoca alcun danno, stia sereno
Cecchini
www.cecchinicuore.org