Utente 112XXX
Salve a tutti gentili dottori, mi chiamo Giuseppe e ho 25 anni, dato i consulti precedenti devo ringraziarvi sempre anticipamente, adesso ho un'altro problema al cuore. Da più di 1 anno e mezzo che soffro di disturbi dovuto a un infiammazione al colon... Mi spiego meglio, tutto e successo 1 anno e mezzo fà facevo una brutta alimentazione e mi e venuta la batosta, la sindrome del colon irritabile! così molti medici mi hanno diagnosticato. Tra vari esami e controlli effettuati all'ospedale di palermo, non mi e stata rilevata alcuna anomalia, da 1 anno che mi sottopongo a visite, e terapie, effettuato anche un clisma opaco con risultato negativo, ben 4 volte fatto un ecg ed ecocardio con risultato anche negativo, non mi hanno rilevato nulla, fatto anche un paio di eco addome superiore perchè dallo spavento non riuscivo a dormire, ma niente... Però dopo molti farmaci che mi hanno prescritto omeprazen, e xanax tranquillanti e bevande alle erbe sembra essere migliorata la situazione, però ho sofferto con molti dolori addominali e stipsi, causati da una forte infiammazione. Non ostante le cure effettuate non so come spiegarlo il mio corpo non risce a rilassarsi i dolori che avvertivo al colon destro sono cessati, però ora soffro di ansia e depressione dovuto allo stress, prima praticavo attività fisica e premetto che ho sempre fatto pesistica, ora ho smesso, però adesso mi accolgo che mi sento sempre fiacco e quando alzo i pesi mi sento svenire, premetto che faccio una buona alimentazione e mangio può essere dovuto allo stress fisico? ho dei dolori sempre al lato sinistro zona cuore, mi vengono delle scosse e quando mi metto la mano sul petto per sentire i battiti certe volte aumentano e poi rallentano, tutto questo insieme di cose e stato dovuto sempre dal colon irritabile, il mio corpo con il passare del tempo si e scosso dallo stress fisico e anche psicologico. Ora volevo sapere il colon irritabile può causare problemi cardiaci? quando sento battere il cuore sento dolore, premetto che ho effettuato un ultimo ecg e un holter 24 ore con risultato negativo, cosa può essere ? grazie inattesa di una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il cosiddetto "colon irritabile" non causa problemi cardiaci, ma in soggetti particolarmente sensibili può rendere percepibile, in modo talvolta fastidioso, la normale attività cardiaca. Nel Suo caso specifico, la negatività degli esami cui si è già sottoposto deve definitivamente tranquillizzarLa circa lo stato di buona salute del Suo cuore.
Cordiali saluti