Utente 203XXX
Salve,sono uun ragazzo di 26 anni e da circa 6 mesi si è presentato un problema che ora comincia a preoccuparmi,infatti mi sono accorto da prima che l'eiaculazione non è più potente come una volta,si è ridotto drasticamente sia la quantità che il getto di sperma(e anche la consistenza del liquido è diversa),e poi anche l'erezione non è più "eretta" come l'ho sempre conosciuta.
Un altra cosa che ho notato è che il desiderio sessuale è diminuito o meglio mentalmente c'e sempre,ma fisicamente non ho più quelle risposte che avevo prima.....Ora vorrei capire dove può essere il problema se mentale,a livello di stress,alimentare(fumo e bevo da 10 anni ormai e mangio un pò di tutto senza seguire dieta) o un problema fisico legato alla prostata?
Spero di essere stato abbastanza chiaro e nell'attesa di una vostra risposta vi ringrazio e vi saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
gentile utente, putroppo senza una visita diretta ci è impossibile dare una risposta precisa alla sua domanda, va verificata appunto se la prostata è infiammata, se è presente qualche calo ormonale. è cmq da dire che lo stress influisce in maniera molto negativa sull' apparato genitale
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
Salve dr.Quarto,sono appena stato dal medico di famiglia per esporre il mio problema,lui mi ha prescritto degli esami del sangue(HDL colesterolo,emocromo,urea,creatinina,colesterolo totale,glicemia,LDL colesterolo)perchè pensa che possa essere un problema legato al colesterolo...Oltre a queste analisi mi consiglia anche una visita andrologica?