Utente 674XXX
salve, sono un ragazzo di 24 anni, premetto che su questo sito cè ancora il mio prima richiesta, fatta a 21. percio il problema non si è risolto.

soffro di dolore bilaterale ad entrambi i testicoli da ormai dal eta di 19 anni. sono ormai distrutto.
nel corso di questi anni ho fatto tutte le visite possibili, e subito2 interventi,in quanto dalle ecografie risultava un picolissimo varicocele,cosi ormai3anni fa ho fatto l'intervento di varicocele con il metodo sclerotizzante, ma il dolore dopo i primi giorni in cui ho subito l'intervento e percio avevo dolore dal intervento,è ritornato il solito dolore ad entrambi i testicoli.
da2anni sono seguito dal dottor. C.di milano, un bravo dottore, e da tutti gli esami fatti risutava ancora il varicocele, idrocele, delle picolissime cisti, e la prostata ingrossata, con batteri, e il livello degli spermatozoi bassissimo. cosi mi consiglio e decimmo insieme, di operarmi ai testicoli con metodo resezione della vaginale,e nello stesso tempo circoncisione, in quanto mi disse ke portava batteri nella prostata. l'intervento ando bene, e adistanza di un anno,non c'è segno ne di varicocele,idrocele,cisti, tutto a posto, la prostata è ok e gli spermatozioi sono ritornati nella norma. il problema è che il dolore c'è l'ho ancora e non so piu ke fare sn disperato, perche mi sta rovinando la vita.nonostante tutto m sono laureato ho sempre lavorato,e ora ho iniziato a lavorare come praticante commercialista,e mi sono riscritto alla specialistica di economia, ma il dolore è imperterrite,e purtroppo non riesco a studiare e a lavorare, non rendo e sono umiliato in quanto mi fanno sentire un incapace, perchè purtroppo con il dolore forte non riesco a star sempre concentrato.
sono disperato, perche nn so piu cosa fare, ho perso amici, opportnunità e sto perdendo anche la ragazza.piango tutti i giorni, perche non mi da tregua, ho un fratellino di sette anni, e i miei stanno impazzendo per come sto,io nn posso permettere ke succeda qualcosa a loro. sto andando anche da una psicologa, e prima di lei ne ho fatti diversi, in quanto mia mamma che da giovane si è ammalata di depressione che l'ha portata a essere quasi anoressica, poi è guarita, dice e non solo lei,che è un dolore psicosomatico.ho avuto dei momenti fatti anche di gorni in cui il dolore era lieve, e non so spiegare il perche,ho notato che quando ho altri dolori, febbre, poi sono stato ricoverato per polmonite, il doloe era lieve, per il resto, soppratutto in questo 2011 è sempre presente, tale da farmi pensare tutti i giorni di farla finita,pur di farlo cessare. premetto prima che mi venisse dolore ai testicoli, cmq ho avuto un infanzia un po difficile in famiglia, ho fatto esami anche come risonanza magnetica, eletromiografia, pes alle gambe e al nervo pudend, tutti negativi, l'unica cosa che me lo attenua quando non ci duro piu prendo un pezzo di pastiglia di tramalin,sento che pero mi rende piu nervoso, vorre consigli?ipotesi?ulteriori visite? vi prego.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se è un dolore psicosomatico lòa scelta è corretta. Tipico di questi dolori, rari, e la assenza di alterazioni agli esami. Biosgnerebbe sapre chi altri ha fatto questa diagnosi, e su che base.
[#2] dopo  
Utente 674XXX

Iscritto dal 2008
io ho bisogno di sapere che altri tipi di esame poter fare, so che i miei testicoli sono sani, ma mi fanno male allucinante. anni fa la mia ex.dottoressa di base mi ha messo in testa delle neuropatie, e io mi sono fissato con quello. sono andato da verona da un neurologo, ricercatore, che dopo avermi fatto la per al pudendo e alle gambe, essendo negativa. mi ha detto che non dovrebbe essere neuropatia, mi ha pero ordinato il lyrica, poi cimbalta, che io non ho preso, non voglio rimbecillirmi di farmaci perchè nn si sa cosa fare. quei farmaci sono per i dolori neuropatici. vorrei capire se ci sono altre strade, che altre visite fare??. ma a distanza di sei anni, ho perso ormai le speranze in tutto, e leggendo in internet, purtroppo a mal in cuore vedo persone con dolori cronici a cui non si riece curare, e percio mi dico io come altri sono stato sfortunato, solo che non sono una di quelle persone che si chiude in casa,ho lottato studiando andando a lavorare, stando fuori fin da svenire dal male, purtroppo pero sono una persona anch'io e non c'è la faccio piu di sopportare dolore e sofferenza prego sempre di non svegliarmi piu, quello che mi fa rabbia è che amo tanto la vita e avrei voluto fare un sacco di cose, anzi me le meriterei per tutto quello fatto, e invece si arriva al punto di volere che tutto finisca.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
per un dolore ai testicoli una "palpatina" ed una ecografia sono sufficienti, lei mi ha parlato di tonnellate di esami, tutti negativi. Esistono dolori testicolari cosìdetti idipatici ma in cui la microchirurgia della tunica della arteria testicolare può in alcuni casi risolvere. Ma le dico ancora: chi le ha fatto la diagnosi di dolore psicosomatico
[#4] dopo  
Utente 674XXX

Iscritto dal 2008
ma avendo subito la resezione della tunica della vaginale, dovrebbe essere stato pulito tutto?
ho fatto diversi spicologi, e anche l'ultima con la quale sto facendo il percorso da quasi un anno,terapia cognitivo comportamentale, lei pensa che sia un dolore psicosomatico, in quanto dice che ho e ammetto anch'io di aver avuto dei problemi, ma che questi mi stiano distruggendo la vita non riesco a crederci. anche il mio dottor di milano, dice che la gran parte del mio dolore deriva da me, in quanto i testicoli sono sani.
mi fa incazzare ai giorni d'oggi, si fanno le piu complesse operazioni, dai trapianti di cuore, ai cambi di sesso, si curano i tumori, e non si riesce a guarire i dolori cronici.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ha avuto due diagnosi, non posso contraddire di qua chi la ha visitata in diretta.